12 Ore On the Road: lo sport ritrova le piazze palermitane

I partecipanti a 12 Ore On The Road

Un campo polivalente allestito in Piazza San Paolo, punto di riferimento del quartiere palermitano di Borgonuovo, dove bambini e bambini, ragazzi e ragazze hanno potuto cimentarsi nel basket, nel volley e nelle arti marziali. 

Giornata all’insegna dell’inclusione e della solidarietà quella promossa dalla società Palermo Basket e dal Comune di Palermo, che ha scelto di affiancare l’iniziativa patrocinando l’intero evento: «Quella di portare nuovamente lo sport in periferia è un disegno che personalmente avevo in mente da tempo – le parole dell’Assessore allo Sport, Sabrina Figuccia, presente questa mattina alla prima tappa della 12 Ore On The Road -, per questo motivo siamo stati felicissimi di poter sostenere questo evento. Iniziative come questa sono fondamentali per riconnettere quel tessuto sociale troppo spesso lasciato indietro e che invece rappresenta il cuore pulsante della città». 

«Ringraziamo i nostri partner e il Comune di Palermo per averci accompagnato in quella che è l’ennesima iniziativa che promuoviamo per la città e che oggi, con la prima tappa, ha idealmente tagliato il nastro di partenza per altre giornate simili in altri quartieri palermitani – spiega Francesco Lima, presidente di Palermo Basket, società promotrice dell’evento -. Bambini che giocano insieme, all’aperto e nel loro quartiere, è esattamente la fotografia della città che sogniamo».