Ragusa batte Orvieto e pensa al match contro Schio

Camille Little al tiro contro Orvieto

La Passalacqua Spedizioni Ragusa liquida la pratica Orvieto e pensa all’importantissisma partita in programma per la nona di campionato contro le campionesse d’Italia del Famila Schio. Il match tra la formazione veneta e quella siciliana è diventata ormai un classifico e nonostante ci sia già stato in questa stagione il precedente negativo della Supercoppa, per la formazione di coach Nino Molino arriva l’occasione per riscattare la pessima prestazione di settembre. Cresce l’intesa nella squadra ragusana e lo dimostra anche la concentrazione messa in campo contro una squadra volenterosa come quella umbra. Nessuna chance pero per le giocatrici dell’ex di turno Massimo Romano, sconfitte dalla Passalacqua con il punteggio di 91-49.

Abbiamo avuto buon atteggiamento – commenta coach Molino al termine della gara di domenica – la squadra era molto concentrata e nel primo quarto siamo partiti subito bene, poi ovviamente Orvieto non ha le potenzialità, quando noi giochiamo in quel modo, per poterci stare dietro. Quindi la partita è stata in discesa ed abbiamo avuto anche la possibilità di provare quello che volevamo provare. Schio? Cominceremo a pensarci da martedì, ma la cosa più importante sarà quella di verificare i progressi che abbiamo fatto dall’arrivo di Brunson e, se vogliamo tornare ancora più indietro, addirittura rispetto alla Supercoppa, ed evidenziare allo stesso tempo quelli che sono invece i difetti, che contro di loro emergeranno di più che con le nostre ultime avversarie. Un test indicativo, dunque, per capire dove dovremo lavorare di più. Poi sulla partita, vedremo in campo quello che succederà”.

Per le orange non è ancora tempo di pensare al campionato. C’entrata l’ottava vittoria stagionale contro Vigarano il gruppo allenato da Miguel Mendez ha come prossimo obiettivo quello di far bene in Eurolega affrontando giovedi il Fenerbahce.

 

Passalacqua Ragusa – Ceprini Costruizioni Orvieto 91-49

Passalacqua Ragusa: Consolini 14, Gorini 8, Valerio ne, Erkic 17, Ngo Ndjock 6, Gonzalez 8, Sorrentino ne, Nadalin 4, Little 17, Brunson 12, Micovic 5. All.: Nino Molino

Ceprini Orvieto: Ivanova 2, Capolicchio ne, Di Gregorio 1, Baldelli 8, Dietrick 20, Gaglio 4, Wicijowski 6, Miccoli, Bove 6, Mancinelli 2. All.: Massimo Romano