La Lighthouse affronta l’NCP Rieti: caccia aperta al primo successo in esterna

Massimo Chessa in azione

Rifinitura mattutina per la Pallacanestro Trapani questa mattina prima della partenza per il sesto impegno esterno del campionato. Domani, domenica 20 dicembre (ore 18.00), infatti, la formazione di coach Ugo Ducarello sfiderà in trasferta la NPC Rieti, nella gara valida per la tredicesima giornata di A2, girone Ovest. “Arriviamo da un buon momento – ha spiegato in conferenza stampa il play/guardia granata Massimo Chessanelle ultime due settimane siamo riusciti ad allenarci con intensità. A Rieti ci aspettiamo una sfida molto dura, ma vogliamo assolutamente farci trovare pronti. Non solo io, ma in generale tutta la squadra è cresciuta nell’ultimo periodo. Credo che la differenza più grande nel nostro rendimento stia nel fatto che in casa riusciamo sempre a partire con il piede giusto e questo ci aiuta nel resto della gara. Anche questa domenica, quindi, dobbiamo fare di tutto per entrare in campo con un atteggiamento combattivo, per non essere costretti a inseguire gli avversari. Giocheremo su un campo caldo e siamo consapevoli che anche i dettagli potranno fare la differenza: sarà necessario stare attenti anche e soprattutto alle piccole cose”.

I laziali cercano riscatto dopo la sconfitta arrivata a Siena contro la Mens Sana 1871, hanno preparato con attenzione la gara contro Trapani, consapevoli dell’obiettivo attuale dei siciliani: vincere i trasferta.  “Stiamo abbastanza bene – ha dichiarato l’assistant coach dell’NCP Paolo Matteucci – ci stiamo allenando con continuità, la squadra è al completo e contiamo di essere pronti per domenica. Credo che non contro Trapani non conti solo come arriveremo noi alla partita, ma anche come ci arriveranno loro. I siciliani sono una squadra in casa e una squadra diversa in trasferta, non riescono a rendere nella stessa maniera. Speriamo che non vogliano venire proprio a Rieti a cercare la loro prima vittoria esterna! Noi abbiamo preparato la partita al meglio – conclude Matteucci – con la speranza di riuscire a fare tutto quello che abbiamo preparato, abbiamo tanta voglia di far bene anche per regalare una gioia ai nostri tifosi in questa ultima partita prima di Natale”.