Lazur Catania, un rullo sulla Trogylos in under 20

La Lazur Catania dopo la vittoria contro la Trogylos Priolo

Tre su tre! La Lazur under 20 di coach Gianni Catanzaro supera agevolmente, per la terza volta in altrettante gare, la Nuova Trogylos Priolo targata Rainbow di coach Gabriella Di Piazza, violando il Polivalente di Priolo con un piuttosto eloquente 50-30 a proprio favore.
C’è stata partita solo nel primo parziale ma più per demerito delle lazurine che per meriti della Rainbow, apparsa imprecisa al tiro dalla media e lunga distanza. Le ragazze di coach Catanzaro, scendono in campo un po’ svagate e con il freno a mano tirato e appaiono poco reattive sia in fase offensiva che difensiva; ciò nonostante la Lazur chiude a proprio favore il primo parziale per 11-8.

Senza storia secondo, terzo parziale e senza storia anche l’ultimo parziale dove la lazurine sono parse già concentrate per il match di giovedì prossimo contro Verga Palermo. Da segnalare la sempre più evidente integrazione negli schemi di coach Catanzaro delle messinesi Ingrassia e Scardino e il buon contributo sotto le plance delle ragusane Petronyte e Sorrentino.

Nuova Trogylos Priolo- Lazur Catania 30-50

Trogylos Priolo: Magri’ 12, Gandolfo 4, Capici 4, Bruno 8, De Fino, Fichera, Marzo, Vicario, Aprile 2, Morabito ne, Cocina, Alia. All.: Gabriella Di Piazza

Lazur Catania: Licciardello 7, Pistritto ne, Scardino 6, Messina 8, Lombardo  8,  Ingrassia 7, Crapio, Tropea 3, Privitera, Sorrentino 3, Petronyte 8. All.: Gianni Catanzaro

Parziali: 8-11; 13-27; 21-44