A2, tutto sulla nona giornata con Trapani impegnato a Scafati e Agrigento a Rieti

Lega Nazionale Pallacanestro - Serie A2 Citroen
Lega Nazionale Pallacanestro - Serie A2 Citroen

Nona giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Ovest che vede cinque gare in programma tra domenica e lunedì. Per gli impegni dei giocatori con le rispettive Nazionali Biella-Reggio Calabria si è già disputata il 15 novembre con vittoria dei padroni di casa, mentre Siena-Latina è stata rinviata al 7 dicembre. Cagliari-Virtus Roma si disputerà mercoledì 29 novembre per motivi di ordine pubblico.

CALENDARIO

Mercoledì 15 novembre
Biella: Eurotrend-Metextra Reggio Calabria 82-80

Domenica 26 novembre, ore 17.00
Roma: Leonis Eurobasket-Remer Treviglio

Domenica 26 novembre, ore 18.00
Rieti: NPC-Moncada Agrigento
Scafati: Givova-Lighthouse Trapani
Casale Monferrato: Novipiù-Cuore Napoli Basket
Lunedì 27 novembre, ore 20.30
Castellanza: FCL Contract Legnano-Bertram Tortona
Mercoledì 29 novembre, ore 20.30
Cagliari: Pasta Cellino-Virtus Roma

Giovedì 7 dicembre, ore 20.30
Siena: Soundreef-Benacquista Assicurazioni Latina

CLASSIFICA
Novipiù Casale Monferrato 16, Eurotrend Biella^ 14, FCL Contract Legnano 12, Givova Scafati 10, Lighthouse Trapani 10, Benacquista Assicurazioni Latina 8, Bertram Tortona 8, Moncada Agrigento 8, Pasta Cellino Cagliari 8, Metextra Reggio Calabria^ 8, Soundreef Siena 6, NPC Rieti 6, Remer Treviglio 6, Virtus Roma 4, Leonis Eurobasket Roma 4, Cuore Napoli Basket 2

LE PARTITE

NPC RIETI – MONCADA AGRIGENTO
Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 26 novembre, 18.00
Arbitri: Filippini, Mottola, Puccini
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2hLHMle
QUI RIETI
Alessandro Rossi (allenatore) – “Agrigento è una squadra di grande qualità offensiva con molti giocatori che hanno punti nelle mani, infatti hanno uno degli attacchi più prolifici del campionato oltre ad essere una delle squadre con un allenatore di grandissima esperienza. Agrigento è ormai una realtà consolidata a questo livello per cui non si può mai sottovalutare, per questo dovremo fare una partita estremamente attenta per cercare di metterli in difficoltà, consapevoli che davanti al nostro pubblico dobbiamo dare molto”.
Juan Marcos Casini (giocatore) – “I prossimi due incontri saranno molto importanti considerando che giocheremo in casa sia con Agrigento che con Casale Monferrato. La vittoria con Roma all’over-time, ci ha dato grande fiducia perché abbiamo ottenuto due punti importanti contro una squadra forte. Ora dobbiamo continuare con questa strada anche grazie al supporto dei tifosi che sono sempre al nostro fianco. Non smetteremo mai di ringraziarli e speriamo di regalare grandi emozioni anche domenica prossima perché le meritano”. Note – Marini assente. Il box dell’official merchandising NPC presso il PalaSojourner avrà il seguente orario: dalle 17:00 alle 20:00 di domenica 26 novembre. Ad accompagnare in campo gli atleti saranno i ragazzi della Willie Basket Rieti (anni 2005-2010). Durante l’inno in campo sarà presente una rappresentanza di Special Olympics in occasione della XIV^ edizione della Special Olympics European Basketball Week 2017, ossia la settimana interamente dedicata alla pallacanestro. In Italia percorsi e tornei coinvolgeranno migliaia di ragazzi che popoleranno palestre, palazzetti e scuole di tante regioni, in eventi all’insegna dello sport con la “palla a spicchi”; il tutto con il supporto ed il patrocinio della Federazione Italiana Pallacanestro, della LegaBasket, della LNP, della LegA Basket Femminile, della GIBA, del CIA. In occasione dell’incontro di domenica 26 novembre con Agrigento verranno indossate dagli arbitri le maglie rosse di Special Olympics Play Unified. Durante l’intervallo ci sarà l’esibizione della scuola di danza JAMP di Rieti di Ivan Bonifazi e Ilaria Desantis. (https://www.facebook.com/jamp.rieti).
Media – Diretta streaming video su LNP TV Pass e radiofonica su Radio Mondo. Partita in differita su NPC TV lunedì 27 alle ore 21:00. Partita in differita su RTR martedì 28 alle ore 20:10.
QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Rieti è un campo storico. È una piazza di cultura e di tradizione, ed ha la capacità di mostrare il proprio calore alla squadra. Questo per noi è un banco di prova importante. Rieti è una squadra che si è rinforzata, prendendo un giocatore di grande rendimento come Olasewere. Dobbiamo ritrovare la capacità di lottare e soffrire per quaranta minuti, ma anche il giusto ritmo in attacco senza mai abusare di qualche individualità. Rieti ha dalla sua parte grande fisicità e atletismo, iniziando da Tommasini, che è un play maker atipico. Dovremo riuscire a fermare le loro fiammate”.
Lorenzo Ambrosin (giocatore) – “È una partita molto tosta dal punto di vista fisico e mentale. Ci stiamo allenando con molta intensità, ce la metteremo tutta per portare due punti a casa. Contro Rieti la difesa deve essere il punto centrale per provare a vincere questa partita. Veniamo da due sconfitte, abbiamo la giusta voglia per tornare a fare bene”.
Note – Paolo Rotondo è indisponibile.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in
tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/ssdfortitudoagrigento/) che su quello Twitter (@FortitudoAG) di Fortitudo Agrigento. La gara sarà in diretta su Lnp Tv. Maxi schermo presso Club House della Fortitudo Family. In differita su Agtv lunedì alle 20 e 30.

GIVOVA SCAFATI – LIGHTHOUSE TRAPANI
Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)
Quando: domenica 26 novembre, 18.00
Arbitri: D’Amato, Longobucco, Del Greco
In diretta YouTube su LNP Channel: http://bit.ly/2zsmeoU
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2jOymcR
QUI SCAFATI
Alessandro Marzullo (assistente allenatore) – “Siamo ancora amareggiati per la sconfitta rimediata a Latina, sia per la maniera rocambolesca con la quale è maturata, ma soprattutto per la prestazione offerta, perché ancora una volta non siamo riusciti ad essere continui nel rendimento per 40 minuti: abbiamo disputato un ottimo secondo tempo, nel quale abbiamo attuato il programma partita prefissato, ma non siamo stati altrettanto bravi all’inizio, incapaci di rispondere all’impeto di Latina e ad avere la giusta lucidità. Abbiamo voglia di rivincita, di riscatto immediato. In settimana abbiamo registrato qualche acciacco muscolare che speriamo di risolvere entro domenica. Siamo pronti sia mentalmente che tecnicamente, sperando di riuscire ad affrontare il match con un rendimento costante per tutto l’arco della sfida. Affronteremo Trapani, una squadra valida, che ha i nostri stessi punti in classifica e dispone di una rosa ampia, tant’è che ruotano in dieci. Le punte di diamante dei siciliani sono il playmaker Jefferson, gran tiratore, e l’altro statunitense Perry, oltre al pivot Renzi, forse nel suo ruolo il migliore italiano della categoria, e altri atleti italiani di buon livello, come ad esempio Spizzichini (fratello del nostro Gabriele). Non sarà facile imporsi, ma abbiamo fame di vittoria e di punti”.
Vincenzo Pipitone (giocatore) – “Giochiamo contro Trapani, una squadra ben attrezzata, che occupa la nostra stessa posizione in classifica, anche se, a differenza nostra, è reduce da una vittoria. È una partita importante, sia in ottica Coppa Italia, sia per riscattare la sconfitta patita domenica scorsa a Latina, nella quale abbiamo commesso degli errori che non intendiamo più replicare. Siamo carichi, motivati, reduci da una settimana dura di allenamenti e vogliamo fare del nostro meglio per aggiudicarci l’incontro. Abbiamo lavorato molto sulla difesa e in attacco sul pick and roll, per cercare di mettere la difesa avversaria in seria apprensione”.
Note – Roster al completo. Il coach del Lighthouse Trapani, Ugo Ducarello, è stato primo assistente di coach Giovanni Perdichizzi in ben due occasioni: all’Orlandina Basket tra Legadue e Serie A dal 2004 al 2007; al Basket Barcellona in Serie A2 Gold nella stagione 2013/2014. La sfida sarà anche un derby in famiglia per i fratelli Gabriele e Stefano Spizzichini, che si ritrovano da avversari in campo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica sui sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di lunedì (ore 15:00) e, in replica, martedì (ore 21:00).
QUI TRAPANI
Daniele Parente (assistant coach) – “Giocheremo contro una squadra costruita per arrivare tra le prime posizioni. Hanno un roster molto profondo con tanti giocatori esperti e ricchi di talento. Sherrod è il loro punto di riferimento sotto canestro e, insieme a Miles, sono i principali terminali offensivi. Spizzichini, Santiangeli e Ranuzzi danno fisicità e talento al reparto degli esterni. Crow completa il quintetto e dovremo provare a non concedergli tiri aperti. Dalla panchina possono entrare Ammannato, giocatore solido con la capacità di poter ricoprire due ruoli, Romeo, che è bravo a cambiare ritmo alla partita, e Pipitone che dà minuti di qualità. Da parte nostra dovremo essere bravi a non avere black out durante il match perché, fuori casa, abbiamo già avuto modo di appurare che non è facile recuperare i break di svantaggio. Cercheremo di imporre il nostro gioco e di esaltare le nostre qualità pur sapendo che troveremo una squadra arrabbiata per la sconfitta allo scadere subita a Latina”.

Nenad Simic (giocatore, centro) – “Giocare e vincere una partita come quella contro Legnano ti dà una grande iniezione di fiducia. Siamo consapevoli di essere un gruppo giovane ed in fase di assestamento ma stiamo facendo vedere a tutti che abbiamo grande grinta e voglia di far bene. Adesso saremo chiamati ad affrontare 2 trasferte consecutive prima del derby ed è ovvio che dopo queste 3 partite capiremo il ruolo reale che potremo recitare in questo campionato. Scafati è una squadra che ha i nostri stessi punti in classifica, costruita per fare un campionato di vertice. Dovremo essere attenti e concentrati ad ogni possesso e provare ad imporre il nostro ritmo”.
Note – Ancora da valutare il quadro clinico di Perry, convalescente dopo l’infortunio alla caviglia.
Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) il martedì alle ore 20.30. Altra differita su tele8 (provincia Trapani e Palermo, canale 190 digitale terrestre) il mercoledì alle 15.30 ed alle 21.30.