Agrigento col fiato sospeso. Per Moncada dimissionario parte lo slogan: #PresidenteNonMollare

Agrigento con il fiato sospeso, parte lo slogan: #PresidenteNonMollare
Agrigento con il fiato sospeso, parte lo slogan: #PresidenteNonMollare

All’indomani della notizia delle dimissioni dell’imprenditore Salvatore Moncada dal ruolo di presidente della Fortitudo Agrigento, appassionati e tifosi rimangono col fiato sospeso.

Tutto può cambiare, ma tutto è sostanzialmente fermo a 24h dalla comunicazione della decisione presa dal patron degli agrigentini. Per conoscere gli sviluppi bisognerà attendere il ritorno di Moncada in Sicilia, cosa che avverrà verosimilmente nel week-end, e conseguenziale riunione societaria.

Intanto di certo c’è che i due americani della Fortitudo, Bell-holter e Buford, già nell’occhio del ciclone per le evidenze fatte dallo stesso presidente biancazzurro, hanno già lasciato la Sicilia e sembra senza particolari rimpianti. Atteggiamento che ha scatenato anche il disappunto dei tifosi, preoccupati inoltre dalla possibile partenza del coach dei Giganti, lo stimatissimo Franco Ciani.

L’Agrigento cestistica è con il fiato sospeso, ma pronta a far cambiare idea al proprio presidente. Ecco perché si è diffuso in queste ore un hashtag che sta riunendo quanti sperano in una marcia indietro dell’imprenditore agrigentino: #PresidenteNONMollare chiedono tutti osservando, ora, massimo rispetto.