Al PalaMoncada Agrigento batte trapani. De’Riante Jenkins: “Dobbiamo ancora imparare a conoscerci di più”

Al PalaMoncada di Agrigento la 2B Control Trapani perde il confronto contro la Fortitudo 79-66. Con le gambe pesanti dai carichi della preparazione le squadra giocano 20 minuti di grande intensità coi granata che si portano alla pausa lunga in vantaggio (32-37). Col rientro in campo, però, i padroni di casa imprimono un grande ritmo al match con Trapani che non riesce a reggerne l’urto. L’ultima frazione p di grande equilibrio e tutti trovano spazio. Assenze importanti da una parte e dall’altra con Agrigento priva di un USA e del capitano Chiarastella e Trapani senza il centro Carter e la guardia Rupil. Le 2 formazioni torneranno ad incontrarsi venerdì 9 agosto alle 20.30 per la prima partita di SuperCoppa Old Wild West ma questa volta sarà la formazione di coach Parente ad avere il vantaggio del campo.

Dichiarazioni:

De’Riante Jenkins: “Abbiamo fatto una buona prova anche se nel terzo abbiamo sofferto molto. Dobbiamo ancora imparare a conoscerci di più, ma stiamo lavorando tanto e sono sicuro che col tempo potremo fare grandi cose. Non vediamo già l’ora di ritornare in campo venerdì per la rivincita. Da parte mia sto cercando di prendere confidenza con questo campionato e cerco di seguire a pieno le indicazioni dell’allenatore”.

Fortitudo Agrigento vs 2B Control Trapani: 79-66

Parziali: (20-15; 12-22; 33-16; 14-13).