Alessandro Sorrentino torna campo e alla Nova Virtus Ragusa

Alessandro Sorrentino
Alessandro Sorrentino

È stato solo un arrivederci quello di Alessandro Sorrentino dal basket e dalla squadra che è stata la sua famiglia per tanti anni. Questa estate la decisione del suo ritiro è arrivata prima che iniziassero gli allenamenti per la preparazione della stagione. Una scelta ponderata e legata strettamente alla sua sfera personale.
Però la passione e l’attaccamento alla maglia non possono essere messe in un angolo quando per anni con sacrificio e devozione hai praticato uno sport come il basket e l’hai fatto a casa tua portando sempre alti i colori della tua squadra. E cosi dopo una piccola parentesi di stop Sorrentino ritorna a vestire i colori bianco azzurri della Virtus Ragusa. Ieri il primo allenamento al Pala Padua con i compagni di squadra che lo hanno accolto con grande affetto in attesa di vederlo nuovamente in campo.

Siamo contenti del ritorno di Alessandro nel roster virtussino – commenta il presidente della società Alessandro Vicarie anche la squadra glielo ha dimostrato dopo l’allenamento di ieri sera con una piccola festicciola in suo onore. Sorrentino è una colonna di questa società e riaverlo tra le nostre file ci rende orgogliosi. Lo abbiamo sempre apprezzato per le sue doti cestistiche ma anche per quelle umane, un giocatore poliedrico che darà, ancora una volta, valore aggiunto alla squadra”.

Sono ritornato in famiglia – le prime parole di Sorrentino dopo l’allenamento – e l’aver rimesso addosso questa maglia mi regala sempre nuove emozioni. I compagni hanno accolto il mio ritorno con entusiasmo e questo per me sarà uno sprono per fare sempre bene al servizio della squadra. La mia decisione di calcare nuovamente il parquet dei palazzetti di basket è stata meditata lungamente con la mia famiglia che mi supporta in questa nuova avventura. Mi inserisco in un momento magico per la Virtus Ragusa e spero di poter dare concretamente il mio apporto per raggiungere obiettivi che questa squadra merita”.