AMICHEVOLI. Polisportiva Alfa bene contro Gravina nonostante le assenza, venerdì test contro il Green Basket

Luciano Abramo in azione

ALFA BASKET CATANIA 70 –SPORT CLUB GRAVINA 57

 

Alfa: Provenzani 15, Abramo 4, Agosta 12, Gatti 17, Consoli 11, Patanè 7, Formica, Longo 4, Florio, Garufi, Mazzoleni. Allenatore: Bianca.

Gravina: Minardi 1, Attanasio 6, Barbera 12, Privitera, Spina 3, Duscio 7, Santonocito 5, Genovesi 6, Alì 2, Livera 2, Renna 1, Ferrara 10. Allenatore: Marchesano.

Arbitri: Giunta di Ragusa e Parisi di Catania.

Parziali: 19-17, 32-37, 58-43.

Terza amichevole per l’Alfa Basket Catania. La squadra di coach Andrea Bianca supera, per 70-57, lo Sport Club Gravina di Serie C Silver. Il quintetto catanese, privo degli infortunati Luca Savoca, Joseph Vita Sadi e Matteo Gottini, mostra segnali di crescita e miglioramenti sul piano della condizione atletica. Positive prova di Simone Gatti, Vincenzo Provenzani, Alessandro Agosta e Marco Consoli. Il tecnico Bianca dà spazio a tutti i giocatori disponibili. Tra i giovani in evidenza Gabriele Patanè, che impreziosisce la sua performance con 7 punti e una tripla da applausi. L’Alfa continua la preparazione in vista dell’esordio nel campionato di Serie B Old Wild West.

Venerdì pomeriggio, alle ore 17, il team catanese sarà impegnato al PalaMangano contro la Green Basket Palermo allenata da coach Marco Verderosa e dall’assistant coach senior e direttore generale Giacomo Genovese.