Aperte le iscrizioni alla 12 Ore Benefica di Minibasket di Palermo. Anche il basket in carrozzina protagonista

Manca ormai meno di un mese all’evento che accenderà Piazza Ruggero Settimo a Palermo. La 12 Ore Benefica di Minibasket prenderà vita il prossimo 25 maggio, proprio davanti ad uno dei luoghi di interesse simbolo del capoluogo come il Teatro Politeama.

Già partita la fase d’iscrizione delle società minibasket siciliane, coinvolte in massa, che potranno permettere ai propri giovanissimi atleti (dai 5 agli 11 anni) di prendere parte alla manifestazione che durerà per tutto il giorno: “Stiamo definendo gli ultimi dettagli organizzativi per far sì che questo evento possa essere ricordato e, perché no, ribadito anche nei prossimi anni – le parole di Francesco Lima, presidente di Palermo Basket, società promotrice della ’12 Ore’ -. Teniamo a che tutto vada nel migliore dei modi possibile, che chi vorrà partecipare possa divertirsi e passare una bella giornata con compagni, istruttori e con i propri familiari”.

Due campi di dimensioni regolamentari saranno allestiti nello spazio antistante il Teatro Politeama. All’interno del programma della manifestazione saranno previsti eventi collaterali, tra i quali una partita di wheelchair basketball tra le selezioni senior e giovanile de “I Ragazzi di Panormus” ed esibizioni sportive curate dallo staff del Malù Sport Village. L’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione “Laboratorio Zen Insieme” che ancora a oggi, a distanza di decenni dalla fondazione, si impegna per il riscatto e la dignità di una delle zone più difficili di Palermo.

Tutti saranno vincitori, con ogni bambino che riceverà gadget esclusivi della ‘12 Ore’. Due canestri minibasket andranno, invece, alla società che porterà il maggior numero di iscritti all’evento.