Aurora Salamone, la mini cestista marmetina che ha vinto il contest Minibasket Fip

Salamone ha vinto per la Sicilia

Alessandra Vigilante,
Milazzo. A vincere il concorso nazionale “Il Minibasket cerca la sua mascotte”, la giovane atleta mamertina Aurora Salamone, atleta della società “Il Minibasket Milazzo”. Ieri premiazione con i vertici sportivi e con l’Amministrazione comunale.
Lo sport cerca di ripartire e lo fa anche attraverso le idee e la fantasia dei bambini. A maggio il Minibasket aveva indetto un concorso nazionale, che puntava a trovare una mascotte che potesse rappresentare questa disciplina. A livello regionale a vincere su tutti, è stato il disegno della giovane atleta iscritta alla società dell’Asd “Il Minibasket Milazzo, Aurora Salamone di anni 11. Il suo Bingo, un tenero elefantino intento a giocare con una palla da basket diventa ufficialmente la mascotte del Minibasket Siciliano. Aurora nella descrizione del suo elaborato spiega la motivazione che l’ha portata a scegliere quel particolare animale. Una scelta che va oltre gli schemi, capace di abbattere qualsiasi barriera o pregiudizio.
“La mia idea dell’elefante è perché non importa solo avere un fisico perfetto ma conta crederci! – scrive nella descrizione – Basta credere in se stessi e contare sul proprio allenatore. Mi piace l’elefante perché porta fortuna. Il nome della mia mascotte è Bingo”.
Una motivazione che ha molto colpito i presenti alla premiazione di ieri che ha visto la partecipazione del Commissario straordinario Regionale FIP , Cristina Correnti, la responsabile regionale Minibasket, Alessandra Vigilante e del responsabile provinciale minibasket Vincenzo Mammina.
” È per me un piacere tornare in palestra con i bambini. In un periodo particolare che ha penalizzato il lo sport amatoriale ci siamo reinventati con altre attività come questa del concorso. – h affermato il Commissario straordinario FIP Regionale -. Mi è piaciuto il significato che si è voluto dare. Si va oltre ogni limite, se si vuole si riesce, e ha centrato una problematica grandissima. Siamo contenti di poter premiare una ragazza di una nostra squadra e di riprendere con le attività sportive”.
“Il messaggio è stata la cosa più importante – ha dichiarato la responsabile regionale Minibasket – alla vostra età dovete imparare questo sport, ma il significato che il minibasket vuole darci è anche inclusione, rispetto, altruismo. Tutti aspetti che vengono fuori da questo disegno”.
A partecipare alla premiazioni anche il Sindaco Pippo Midili, l’Assessore allo Sport Antonio Nicosia, che ha portato in dono una borraccia con lo stemma del comune di Milazzo e l’Assessore alla Famiglia Beatrice De Gaetano.
“Posso dire di essere molto contento di questo risultato e ritengo che la nostra comunità sia ben rappresentata soprattutto nella settimana Europea dello sport. La ragazza è l’esempio perfetto di ciò che sta alla base dello sport, capacità, sorriso, voglia di mettersi in gioco, non tralasciando aspetti fondamentali come quello dell’integrazione, superamento delle differenze, rispetto per l’altro. Questa è l’educazione che viene data attraverso lo sport, con i migliori propositi.
E noi stiamo cercando di incentivare e dare importanza a tutto ciò.
Nella settimana Europea dello Sport, Milazzo è presente con delle testimonianze video, che guardano a 360° le diverse discipline presenti nel nostro territorio.”
Anche il Sindaco Midili si è complimentato con la giovane atleta e con la società del “Il Minibasket Milazzo” che affianca in questo percorso sportivo molti bambini e ragazzi della zona.
“È bello vedere tutti questi ragazzini nuovamente in palestra -afferma il Primo Cittadino – l’idea di partenza che guarda allo sport come qualcosa di accessibile a tutti è importante. È un messaggio molto significativo, che tra l’altro mi fa felice perché nasce da una palestra che ben 11 anni fa ho concesso a questa società e che posso dire ha utilizzato molto bene negli anni”.
Complimenti alla società anche da parte dell’Assessore alla Famiglia Beatrice De Gaetano che anche in passato ha supportato alcuni eventi pubblici organizzati dal Minibasket Milazzo.
“Complimenti per il grande supporto che siete da sempre in grado di dare ai ragazzi e alle famiglie che sanno di poter fare affidamento a un ambiente così sano e bello.
Infine la società ci ha tenuto a ringraziare tutti i presenti, l’Amministrazione che ha supportato le iniziative e la ripartenza di questo sport, Aurora Salamone per il grande messaggio che ha voluto lanciare con il suo Bingo e i vertici sportivi che hanno partecipato all’evento.