B FEMM. Alma Patti realtà solida nel basket femminile siciliano, coach Buzzanca: “Per ogni settore ruoli specifici”

L'esultanza dell'Alma Basket Patti

L’Alma Basket Patti é riuscita in poco tempo a strutturarsi come società solida e con obiettivi certi. Merito della verve di coach Mara Buzzanca, di chi sostiene lavorando concretamente per il progetto, e non ultimo dell’avvocato Attilio Scarcella dallo scorso anno presidente della società pattese. L’Alma Patti, da squadra femminile non militante in un campionato nazionale, è riuscita a portare anche oltre mille spettatori al PalaSerranò, come non accadeva dagli anni in B Nazionale giocati dalla formazione maschile. Ha creato appartenenza e legame con la città.

Le ambizioni non sono ridimensionate dopo la mancata promozione in A2 (sfumata contro la neo promossa Viterbo, in cui si è da poco accasata la siciliana Giulia Patanè), piuttosto il desiderio della società è quella di strutturarsi ulteriormente con una divisioni di compiti e responsabilità precise che professionalizzeranno l’organizzazione.

Nello scorso mese di giugno – spiega Buzzanca – abbiamo programmato delle riunioni necessarie a riassettarci come società, ci stiamo riorganizzando per far si che gli errori commessi in passato non siano più fatti in futuro. Lo staff tecnico sarà rinnovato, l’under 16 e 13 avranno il proprio allenatore e così il minibasket. Parteciperemo al campionato U18 e U16 e molto probabilmente anche l’U13 perché abbiamo un buon numero di ragazze che escono dal minibasket. Ci sarà un allenatore e un vice per ogni categoria, un preparatore atletico anche per le giovanili“.

Sulla prima squadra queste le ultime novità.

Comunicheremo a breve i primi colpi di mercato e anche le prime conferme. Cangemi non giocherà più, ma avrà un ruolo importante all’interno della società. 
Ci alleneremo due volte la mattina, con sedute di pesi in palestra. Sappiamo che i risultati arrivano con il tempo per questo sapremo aspettare che arrivi l’A2. Abbiamo cercato di portare a Patti le giocatrici migliori presenti sul mercato e lavoreremo in maniera convinta per il loro miglioramento durante la stagione“.