B FEMM. Cus Unime Messina inarrestabile, battuta Stella Palermo sul fil di lana

Cus Unime Messina
Le ragazze del Cus Unime Messina

Continua la striscia positiva del CUS Unime Messina che, a Palermo, con una bella vittoria sul filo di lana supera la Stella Basket e raggiunge la quarta vittoria consecutiva su cinque turni giocati.
Il finale recita 42-40 in favore delle universitarie, protagoniste di una prestazione non eccezionale come quella dell’ultimo turno contro l’Ad Maiora Ragusa ma buona sotto il profilo della determinazione, contro una squadra che arrivava all’appuntamento galvanizzata da una vittoria esterna rotonda contro l’Alma Basket dell’ultimo turno. Dal canto loro le cussine, dopo il passo falso della prima giornata, sono riuscite ad inanellare quattro vittorie consecutive che valgono la temporanea vetta del torneo di Serie B.

Partono bene le padrone di casa che, nonostante la partita stenti a decollare, si dimostrano abbastanza reattive sotto canestro e ben organizzate in difesa. Dal canto loro le ospiti, invece, risultano abbastanza imprecise in fase di impostazione e con poco mordente in difesa. Coach Zanghì tenta di trovare rimedi cercando anche soluzioni in panchina ma l’andamento della gara non cambia ed il risultato è un +9 in favore delle padrone di casa all’intervallo lungo (30-21). La strigliata dell’allenatore cussino negli spogliatoi sortisce gli effetti desiderati ed alla ripresa delle ostilità il CUS, pur senza strafare, comincia a ricucire lo strappo. In difesa le ospiti stringono bene le maglie e la Stella Basket non trova continuità nelle soluzioni offensive; in attacco le cussine, invece, tornano ad incidere in maniera decisiva. La svolta decisiva arriva nell’ultimo quarto, quando le messinesi concedono solamente due punti alle palermitane ed hanno gioco facile nell’operare il sorpasso decisivo che vale la vittoria finale per 42-40.

Stella Basket Palermo – Cus Unime 40-42 (11-10; 30-21; 38-31)

Stella Basket: Monastra, Celona 4, Bisconti 2, Vento 3, Riccardi 8, Bonnì 11, Vigilante 2, Ganci, Cafiso 3, Matera 5, Bianco 2, Ingrassia. All. Avellone.

CUS Unime: Rabe, Kramer 9, Natale 3, Boncompagni, Scardino 3, De Cola 4, Bringheli, Polizzi 2, Melita, Grillo 10, Pellicanò 5, Cascio 6. All. Zanghì.

Arbitri: Tartamella e Licari.