B FEMM. Gloria Giacobbe ed Elisabetta Venticinque nel roster senior della Rainbow Viagrande

Entusiasmo, voglia di crescere, caratterialmente e tecnicamente. La Rainbow Viagrande, in vista della stagione 2021/2022, ormai vicina alla partenza, potrà contare dell’apporto di Gloria Giacobbe ed Elisabetta Venticinque, nel proprio roster impegnato nel campionato di Serie B.

Le due giocatrici, entrambe classe 2003, sono tornate in prestito alla Rainbow, rispettivamente da CUS Catania e ASD Elefantino, dopo aver svolto una lunga trafila nelle formazioni giovanili del club e si sono già messe a disposizione dei coach Gianni Catanzaro e Tania Seino. Sia la Giacobbe che la Venticinque, inoltre, hanno già “assaggiato” l’atmosfera dei campionati senior, nelle scorse stagioni, sia con la canotta della Rainbow, in Serie B, che con quella del CUS Catania, in C.

Gloria Giacobbe, ala-pivot, commenta così la nuova avventura già iniziata: “Sono molto emozionata ed entusiasta di poter vestire nuovamente la maglia Rainbow. Il contesto è molto stimolante ed abbiamo grosse ambizioni; infatti in queste primo periodo di lavoro ci stiamo impegnando al massimo in modo tale da poter avere delle grandi soddisfazioni. Il mio obbiettivo per questa stagione, è quello di maturare e di continuare a crescere come atleta, grazie all’esperienza dei coach. Ringrazio la società per l’opportunità, e non vedo l’ora di cominciare questa nuova promettente stagione”.

Le fa eco la play Elisabetta Venticinque: “Sono contenta e orgogliosa di vestire nuovamente i colori della Rainbow. Torno in questo club con l’obiettivo di crescere tanto, sotto tutti i punti di vista, e apprendere al meglio grazie all’esperienza di tutte le mie compagne e di coach Catanzaro , che già conosco grazie alla prima esperienza in maglia Rainbow, e di coach Tania Seino. Ci alleniamo ormai da settimane insieme e sicuramente il lavoro da fare è tanto, soprattutto per me che sono una delle più piccole, ma questo rende tutto più stimolante. L’ambiente è sicuramente dei migliori e si sta lavorando molto bene. Spero quindi di riuscire ad essere quanto più possibile d’aiuto a questo grande gruppo”.