B FEMM. La Rainbow Catania contro la Stella Palermo coglie la settima vittoria in otto gare

Rainbow Catania Basket
Rainbow Catania Basket

La Rainbow Catania Basket comincia il suo 2020 con la settima vittoria stagionale su otto gare. Le ragazze di coach Andrea Bianca regolano, senza particolari patemi, le rivali della Stella Basket Palermo per 74-39 nella gara giocatasi oggi pomeriggio tra le mura del Palazzetto della Scuola di Polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza. Le etnee cominciano subito bene cominciando a scavare il solco già nei primi quattro minuti di gioco, con un 15-6 che alla prima sirena diviene 25-12. La seconda frazione è un po’ contratta, da parte di entrambe le formazioni. Tra le fila Rainbow si segnalano gli ingressi delle giovani Cocina e Venticinque, entrambe a bersaglio. La sterzata decisiva alla sfida viene data dalle padrone di casa in apertura di terzo tempo, con una Lauren Engeln ristabilita e martellante, come sempre, che mette a segno dieci dei suoi venti punti di personale, e con la solita Ileana Aleo, letale dall’arco. A fine terzo tempo il vantaggio catanese ha superato i trenta punti (63-31). L’ampio vantaggio permette a Ferlito e compagne di gestire con serenità l’ultima parte della sfida, con l’11-8 dell’ultimo parziale che non intacca gli equilibri complessivi. A fine partita coach Andrea Bianca commenta così: “Siamo ripartiti bene. Il nostro obiettivo era sicuramente quello di riprendere con la continuità di risultati, perché il nostro campionato sta dicendo anche questo. Era importante anche come avremmo fatto risultato e devo dire che le ragazze hanno risposto benissimo alle mie richieste. Abbiamo giocato con grande intensità, sacrificio e versatilità. Si è visto quello per cui stiamo lavorando. Il lunghissimo stop di sicuro non ci ha aiutato, ma abbiamo fatto di necessità virtù, facendo un richiamo atletico, ed oggi i risultati si sono visti, almeno per quanto riguarda l’intensità. Dobbiamo continuare a lavorare così, dev’essere il nostro marchio di fabbrica: tanti minuti per tutte e tutte devono essere pronte in qualsiasi momento”. Il tecnico biancorossoblù, poi, sottolinea l’ottimo impatto in gara delle giovanissime Cocina e Venticinque e l’ottima risposta in generale del settore giovanile Rainbow: “Questo è il più grande successo di questa stagione. Noi vogliamo ancor di più da loro e quindi apprezziamo il feeling che c’è tra le più giovani e le veterane. Sta andando bene, le ragazze si impegnano e, se lavorano, hanno il giusto premio

TABELLINO

RAINBOW CATANIA BASKET – STELLA BASKET PALERMO 74-39

RAINBOW CATANIA: Diop 2; Ferlito 2; Aleo 11; Parisi 4; Costi; La Manna 8; A. Engeln 11; Spina 2; Cocina 2; Venticinque 2; Licciardello 10; L. Engeln 20. Coach: Bianca

STELLA PALERMO: Tamušauskaitè 18; Ventimiglia 2; Vento; Messana 12; Basile; Cassetti; Ciriminna 4; Crimi ne; Matera 2; Cracium; Bianco 1. Coach: Terrasi

PARZIALI: 25-12; 38-17; 63-31

Arbitri: Federico Mameli di Augusta (1° Arbitro) e Gianluca De Cillis di Priolo Gargallo (2° Arbitro).