B FEMM. La Rainbow Catania saluta il 2018 con la vittoria sul CusUnime, coach Bruni: “Un applauso a tutta la squadra, auguri a tutti”

La Rainbow Catania chiude il girone d’andata, ed il 2018, con l’ottava vittoria su nove gare. Le ragazze di coach Deborah Bruni hanno espugnato il “PalaNebiolo” imponendosi per 64-77 sulle rivali del Cus Messina. La sfida si rivela subito pimpante. Nel primo periodo le etnee mettono a referto le triple di Ferlito, Aleo e Licciardello, alle quali tra le padrone di casa fa eco il doppio colpo di Scordino. La prima frazione si chiude sul 17-22 per la Rainbow che continua a sciorinare una prova di grande intensità anche nel secondo tempo, durante il quale salgono in cattedra Arianna Iuliano e Francesca Chiarella. Alle cussine non bastano i due “+3” di Certomà per restare in scia alle catanesi che vanno alla pausa lunga in vantaggio per 32-45. La reazione delle padrone di casa si concretizza nella terza frazione, vinta per 23-13. Si arriva agli ultimi dieci minuti con un margine risicato di tre punti (55-58) in favore della Rainbow. Nell’ultimo quarto le biancorossoblù tornano compatte in difesa e pungenti in attacco. Catania concede appena nove punti alle rivali ed allunga con Aleo e Iuliano, autrici di una tripla a testa ed i centri di Francesca Chiarella riuscendo poi a riallargare il break in proprio favore fino al 64-77 finale. Nel post partita coach Deborah Bruni sottolinea la prestazione della squadra: “La vittoria ci farà trascorrere certamente un buon Natale. Le ragazze sono state ben concentrate per tre quarti di gara. Come al solito abbiamo pagato un po’ nella terza frazione. Su questo aspetto lavoreremo durante la pausa festiva. Siamo un diesel, l’abbiamo portata a casa nell’ultimo quarto. Sottolineo la buona prova difensiva, condotta con un piglio diverso e non posso che far i complimenti alla squadra. Tutte coloro che sono entrate in campo hanno messo il loro “mattoncino” per costruire questa vittoria. La partita è stata come me l’aspettavo: intensa, fatta di un bel basket duro. Un applauso a tutta la squadra a cui auguro di cuore un buon Natale!”.
Top Scorer della gara è Francesca Chiarella con 21 punti.

CUS MESSINA: Scordino 10, Pellicanò, Certomà 16, Polizzi, Neilande 5, Natale 13, Cirillo 9, I. Ingrassia 9, Cascio 2, G. Ingrassia, Boncompagni, Mazzullo. All.: Zanghì.

RAINBOW CATANIA: Diop 8, Nucera 2, Ferlito 7, Caruso 2, Aleo 10, Iuliano 13, Chiarella 21, Magrì ne, La Manna 8, De Lucia, Spina ne, Licciardello 6. All.: Bruni

PARZIALI: 17-22; 32-45; 55-58
Arbitri: Alex Oliver Di Mauro di Priolo Gargallo (1° arbitro) e Jessica Scalone di Floridia (2° arbitro).