B FEMM. Priolo si conferma bestia nera dell’Alma Basket Patti

Priolo - Patti
Priolo - Patti

Il Priolo si conferma bestia nera dell’Alma Basket Patti. Dopo la sconfitta subita in casa, l’unica del girone di andata, le ragazze di coach Mara Buzzanca non riescono a riscattarsi. Al termine di una prestazione mediocre Lombardo e compagne devono arrendersi, per la seconda volta in campionato, al Priolo. Le padrone di casa hanno dominato e, nonostante il tentativo delle pattesi di rientrare, hanno chiuso avanti vincnedo 62-55.

Il primo canestro della gara è di Patti, ma Priolo prende subito in mano il gioco e chiude la prima frazione avanti 20-10. Le ragazze di Mara Buzzanca reagiscono e al 13′ accorciano sul 22-18. Ma le padrone di casa reagiscono e al 16′ sono avanti 26-19 e si impongono in maniera decisa con una prestazione magistrale ed un parziale di 18-11 che fissa il risultato sul 38-21. Dopo la pausa lunga l’Alma Basket Patti trova il proprio ritmo e si rifà sotto. Al 26′ si porta a -10 (45-35) mantenendo il divario fino alla fine con un parziale di 10-17 che la rimette in partita. L’ultima frazione vede Patti rimontare e al 34′ accorcia a -7 (50-43) mettendo pressione al Priolo e raggiungeno il -4 al 35′ (52-48). Le padrone di casa reagiscono e, complice un black out dell’Alma Basket Patti, piazzano un break di 8-0 portandosi, a due minuti dal termine, sul 60-48.

Priolo – Alma Basket Patti 62-55 (20-10; 38-21; 48-38)

Parziali: 20-10; 18-11; 10-17;14-17

Priolo: Guerri 8, Spampinato 18, Scollo, Catanzaro, Aiello, Aprile, Palamidessi 9, Mbombo 20, Seino 7. Allenatore: Coppa

Alma Basket Patti: Lombardo 7, Coppolino 4, Cangemi 4, Merrina 8, Ferreyra 4, Romeo 4, Guerrera 18, D’Amico, D’Avanzo 6, Kramer. Allenatore: Buzzanca