B FEMM. Rescifina Cus ribalta il risultato dell’andata contro Catanzaro

Renata Melita
Grande prestazione delle ragazze targate Rescifina Cus, che ottenendo la quarta vittoria stagionale danno respiro alla classifica e abbandonano le ultime posizioni. Sono dovuti passare due quarti prima di trovare la chiave per decidere il match, infatti all’uscita dagli spogliatoi con una difesa ben schierata e un attacco più preciso, le padrone di casa mettono a distanza di sicurezza le avversarie. Ottima la prova di tutto il collettivo con ben quattro giocatrici in doppia cifra, Cucinotta, Davì, Renata Melita e la solita Borgia. Il più 27, a due minuti dalla fine si arriva anche ad un più 29, ribalta abbondantemente il – 18 subito all’andata in terra calabra. Adesso dopo un impegno proibitivo contro la corazzata Alma Patti, ci sarà da affrontare con la stessa grinta il prossimo impegno casalingo contro il Verga Palermo per affrontare nel migliore dei modi l’imminente fase ad orologio prevista per il mese di marzo.
 
Rescifina/Cus: Cucinotta 13, Compagnino, Marchese 7, Borgia 11, Rescifina I.,Davi’ 12, Kalach 7, Spadaro 2, Melita Raff.8, Sorge 2, Melita Ren. 11. Limosani. All. Interdonato.
Basket Catanzaro: Montebello A. 11, Alfano 2, Gagliardi 5, Lo Russo 4, Bellassi 4, De Rossi 4, Santopopolo 4, Trotta 10, Martino, Macri’, Greco, Montebello M. All. Chiarella.
Parziali: 13/14, 36/32, 56/39 e 73/44
Arbitri: Cappello e Fiannaca di Agrigento