B FEMM. SBC Palermo Basket si aggiudica il derby palermitano con Stella

Le squadra nel minuto di raccoglimento, prima del match, in memoria di Kobe e Gianna Bryant

La Sicily By Car si aggiudica il derby palermitano di Serie B con la Stella Basket, uscendo vittoriosa nel sabato sera del PalaMangano per 47-53. Match equilibrato, ma non esaltante, sentito come ogni derby tra le due principali formazioni femminili cittadine.

Avvio complicato al tiro per entrambe, con la tripla di Cafiso che regala alla Stella il vantaggio, seppur risicato, al termine del primo periodo (12-10). La giovanissima SBC di coach Laura Perseu si ritrova nel secondo quarto, trovando il fondo della retina con Cappelli, Malara e Lipari, oltre che dalla lunetta. La ripresa parte sul 23-26 ed è proprio l’uscita dagli spogliatoi a risultare decisiva: SBC aumenta l’intensità difensiva, concedendo appena 11 punti di parziale alle ‘cugine’ (seconda tripla di Tamusauskaite) e colpendo in contropiede con i punti di Caliò, Casiglia e Gioè che permettono alle bimbe in giallo e verde di ritrovarsi avanti 34-43 al 30′. Finale di gestione, che si aggiudica nel parziale la Stella grazie ai 19 punti complessivi del match di Tamusauskaite, ma che non riesce a colmare lo strappo creato dalla Sicily By Car nel terzo periodo.

Si chiude 47-53 il derby di Serie B, che permette alla SBC di balzare a quota 10 raggiungendo Ragusa al quarto posto, ma consapevole di doversi fermare, adesso, per il turno di riposo. «Non abbiamo giocato benissimo – ammette coach Perseu –, ma siamo state concrete quando contava. Una vittoria importante per la classifica, ma soprattutto per il morale, essendo un derby sempre una partita particolare.»

 

STELLA BASKET PALERMO – SICILY BY CAR PALERMO BASKET 47-53 (12-10, 23-26, 34-43, 47-53)

Stella: Basile NE, Ventimiglia 10, Cassetti, Messana 4, Vigilante 2, Tamusauskaite 19, Messina, Cafiso 6, Ciriminna 6, Matera, Craciun NE, Bianco. All. Terrasi

SBC: Abbate NE, Tumminelli 2, Pepe NE, Montaina NE, Casiglia 9, Caliò 11, Cappelli 11, Malara 7, Nwachukwu 6, Gioè 2, Lipari 5. All. Perseu

Arbitri: Brusca, Palazzolo