B FEMM. Stella Basket convince contro Catanzaro e aspetta Patti al PalaMangano

Tamusauskaite in azione

Netta affermazione delle Stelle palermitane sul parquet del PalaGallo di Catanzaro, è stata la migliore prova stagionale.

Scendono in campo per Stella Palermo, Cafiso, Messana, Ventimiglia, Bianco e Tamusauskaite mentre Mastria Vending Catanzaro inizia il match con Egwuh, Isabella, Montebello, Nucera, Trotta.

Stella Basket subito in partita con una ottima difesa che lascia solo 10 punti sul referto alla squadra avversaria: 10 -19 alla fine del primo quarto.

Mastria Catanzaro prova a rientrare nel secondo quarto e per due volte accorcia fino al -3, ma viene sempre ricacciata indietro dalle palermitane, che con un cambio di difesa riescono a limitare la maggiore aggressività delle locali. Si va all’intervallo lungo su 27-38.

Al rientro dagli spogliatoi, dopo un piccolo sbandamento, la concentrazione delle ragazze di coach Terrasi rimane alta e con corali trame offensive, che portano anche 3 triple ottimamente costruite, la Stella controbatte ai tentativi delle avversarie e aumenta il proprio vantaggio fino al 41-57.

Nell’ultimo quarto Catanzaro alza bandiera bianca e per la Stella c’è spazio anche per le under, in grado di realizzare i loro punti a referto. Finisce 50-75.

Adesso alla Stella non rimane che affrontare la prima in classifica, la corazzata Alma Basket di Patti nell’ultima partita dell’anno. La squadra chiama a raccolta il pubblico al Palamangano di Palermo, sabato 14 dicembre alle 18:00.

Parziali: 10 – 19, 17 -19, 14 – 19, 9 – 18.

Mastria Vending srl Catanzaro: Trotta 15, Nucera 10, Isabella 8; Egwuh 10, Montebello 2, Macrì 2, Bellassi 2, De Rossi, Santopaolo, Greco 1, Alfano, Lo Russo. All. Chiarella, Vice De Rossi.

Stella Basket Palermo: Tamusauskaite 21, Ventimiglia 18,Messana 16, Vento 10, Cassetti, Vigilante, Crimi, Craciun 2,  Basile 2, Bianco, Cafiso 6. Coach: Terrasi, vice: Griffo

Arbitri: Lo Giudice, Ortenzio.