Barcellona, che rammarico, contro Tortona finisce 65-66

Barcellona - Tortona
Barcellona - Tortona

Barcellona parte forte 6-0, subito però due falli per Loubeau che è costretto ad uscire, in evidenza fra gli ospiti Brooks autore di 10 punti, ma anche l’Usa di Cavina commette presto due penalità, con il primo quarto che si chiude sul 16-14. Primo vantaggio esterno sul 16-17 con la tripla di Simon, esce Pellegrino e Garri ne approfitta con sei punti consecutivi, Tortona va avanti 25-20 ma Smith continua ad essere un rebus per la difesa ospite accorciando 24-25. Spissu e Bianchi si fanno notare con una tripla a testa (28-33), si va al riposo con gli uomini di Cavina avanti 35-32.

Tortona in lunetta
Tortona in lunetta

Centanni impatta con una tripla, terzo fallo però per capitan Migliori, Tortona rimane avanti nel punteggio ma il gioco è molto spezzettato per via dei molti fischi arbitrali. Ci mettono del loro anche le due squadre che non esprimono una pallacanestro fluida. Nuovo -1 di Barcellona con due liberi di Migliori, i giallorossi sorpassano proprio con l’argentino (46-45), ma è Reati a mettere il punto esclamativo con la tripla che fissa il risultato sul 49-50. Nonostante l’ottima prestazione Barcellona rimane ultima in zona retrocessione diretta a quota 10 a 4 punti dalla stessa Omegna (in zona playout) e con lo 0-2 negli scontri diretti. Sorpassi e controsorpassi nel quarto parziale, una brutta persa di Fallucca costringe Bartocci al timeout quando mancano 6’42” e Tortona è avanti di un punto 55-56. Spissu allunga, ma Migliori con un piede sulla linea dei tre punti accorcia. Tre brutte palle perse consecutive costringono Bartocci al timeout perché Tortona senza impressionare allunga a +5.

Smith - Barcellona
Smith – Barcellona

Migliori cerca di dare la scossa con la tripla del -2 e poi subendo fallo mette i due liberi del 62 pari. Ultimi 90 secondi di gioco, errore di Barcellona e doppio errore di Garri, segna Reati, persa di Migliori e contropiede di Spissu che segna il +4 a 14 secondi (62-66). Timeout immediato casa, Migliori segna subito da tre punti (65-66), Barcellona è ancora viva, fallo immediato su Marks ma i giallorossi non sono in bonus e Centanni spende quarto e quinto fallo su Spissu che fa 0/2, Smith ci prova dalla lunga distanza ma il tiro non va a segno. Tanto rammarico in casa Barcellona per l’ennesima occasione persa per rilanciarsi in classifica, stavolta è mancato davvero poco per avvicinarsi alla zona playout.

Tabellino:

La Briosa Barcellona – Orsi Tortona: 65-66 (16-14, 16-21, 17-15,16-16)

La Briosa Barcellona:  Centanni 7, Fallucca, Loubeau 14, Smith Jr 22, Migliori 16, Varotta n.e., Bianconi, Pettineo n.e., Maccaferri, Pellegrino 6, Cefarelli n.e.
Allenatore: Bartocci

Orsi Derthona: Spissu 9, Reati 8, Bianchi 5, Marks 11, Simoncelli 3, Garri 8, Antonietti, Brooks 22, Maghet, Riva n.e. Allenatore:Cavina

Arbitri: Materdomini, Saraceni e Tallon