Basket vs Covid-19, l’arte della mascherina nella pallacanestro

Jordan con la schiacciata del dunk contest del 7 febbraio del 1988 nella Presa della Battiglia di Jean-Pierre-Louis-Laurent Houël

Indossare la mascherina è un gesto semplice quanto determinante. Protegge noi stessi e gli altri.

Grazie all’idea di alcuni designer italiani con l’amore per la palla a spicchi, proteggerci avrà l’unico stile che il cestista potrebbe desiderare.

Fadeaway Sportswear è un progetto nato dalla sinergia di tre amici pugliesi con la passione per il basket e la moda, che decidono di realizzare un brand, con grafiche all’inizio nate per gioco, ma sfociate nell’idea raffinata di inserire gli idoli della pallacanestro NBA all’interno di quadri d’arte classica.

Capiterà di trovare Koby Bryant tra gli Orazi e i Curiazi di Jacques Louis-David, Micheal Jordan che schiaccia in mezzo alla Presa della Battiglia di Jean-Pierre-Louis-Laurent Houël o LeBron James all’interno della Scuola di Atena di Raffaello Sanzio.

Le mascherine sono in vendita in direct sulla pagina Facebook Fadeaway Sportswear insieme ad outfit realizzato sulla stessa trama.