Betaland, il nuovo acquisto Strautins: “A Capo D’Orlando per crescere ancora”

Strautins
Strautins

Arturs Strautins è uno dei volti nuovi dell’estate orlandina. Un triennio a Reggio Emilia, un potenziale ancora da sviluppare, tanta voglia di migliorarsi e di vincere. Ecco cosa ci ha detto nella sua prima chiacchierata per il nostro sito ufficiale.

Benvenuto a Capo d’Orlando! Raccontaci le tue prime sensazioni da orlandino e sull’avventura che sta per iniziare.

“Grazie! E’ bello raggiungere un grande club, non vedo l’ora di essere a Capo e di iniziare a lavorare con la squadra”.

Cosa significa questo trasferimento in questo momento della tua carriera?

“Vuol dire crescere ancora come giocatore ad alto livello, con grandi allenatori e compagni di squadra, per dare il meglio di me sul campo aiutando la squadra a vincere”.

Sei in Italia da tre anni: come ti trovi adesso nel nostro paese?

“Quando sono arrivato in Italia è stato facile adattarmi, perché c’erano allenatori e giocatori che mi hanno accolto molto bene, per questo è stato facile giocare con loro e vincere anche dei titoli”.

Come valuti la tua crescita come giocatore fino ad ora?

“Penso di essere migliorato molto perché lavoro davvero duro, ma naturalmente c’è ancora tanto da fare e continuerò a lavorare per raggiungere i miei obiettivi”.

Quali sono le tue prime impressioni sul nostro club e sulla squadra che si sta costruendo per la prossima stagione?

“Sarà una squadra giovane con giocatori di ottimo potenziale. Ho giocato contro alcuni di loro in nazionale quindi sarà più facile integrarci tra di noi, e come ho detto sono impaziente di raggiungere la squadra e conoscere i miei nuovi compagni e allenatori”.