C FEMM. Cus Catania sul velluto contro la Virtus Augusta, vittoria netta per 82-23

Cus Catania logo
Cus Catania

Partita senza storia tra Cus Catania e Virtus Augusta. Le catanesi allenate da coach Fabio Laudani hanno avuto agevolmente la meglio sulle augustane di Gigi Valora. Chiaro il risultato maturato al termine dei 40′ di gioco, un 82-23 che le padrone di casa hanno costruito fin dalla prima frazione affidandosi alle giocate di Anechoum, Messina, Di Stefano e Granata. Raggiunti i 21 punti di scarto già al termine del primo quarto, al Cus Catania non è rimasto che gestire la gara fino al suono della sirena.

Nessuna giocatrice in doppia cifra per la Virtus Augusta, squadra con alcuni giovani nel roster al loro primo impegno in un campionato senior.

Cus Catania – Virtus Augusta 82-23

Cus Catania: De Lucia 13, Anechoum 14, Messina 14, Privitera 12, Granata 20, Barbagallo 4, Di Stefano 13. All.: Laudani

Augusta: Gaudioso 8, Mazzola 4, Drago 9, Profeta 2, Perrone, Di Franco, Romano, Minimo. All.: Valora

Parziali: 27-6, 26-4, 17-4, 19-9.