C GOLD. Green Palermo battuta come da pronostico Vis Reggio Calabria in Gara1 dei Quarti Playoff

Di Marco

La prima della classe in stagione regolare, Green Basket Palermo, inizia col piglio giusto anche la post-season in C Gold ‘Memorial Fathallah’, superando in Gara1 dei Quarti di Finale la Vis Reggio Calabria con un netto 100-69. Al PalaMangano quasi mai messo in discussione il risultato finale, con i biancoverdi di coach Verderosa che hanno saputo confermare il recente ottimo momento al tiro, aggiungendo un’intensità difensiva che ha finito per creare il divario di 31 punti finale.

Il match comincia in sordina e a sbloccare il risultato è la tripla di Dimarco in apertura. Lobasso prova a rispondere con la stessa moneta, ma sono Buterlevicius e Lombardo a spingere sull’acceleratore ancora da oltre l’arco per il 22-11 con il quale si chiude il primo quarto di gioco. I tanti fischi costringono i due coach a gestire subito le rotazioni: la partita si stappa definitivamente in apertura di secondo parziale con le bombe di Latella e Warwick per gli ospiti e quelle di Bruno e ancora Buterlevicus e Dimarco per i palermitani. Il ritmo difensivo dei padroni di casa mette a dura prova i calabresi che non riescono quasi mai ad andare sotto canestro. I dieci punti negli ultimi 4’ del quarto di Ronconi mandano le due squadre al riposo sul 47-35.

La ripresa inizia ancora con una tripla di Buterlevicius (19 i punti per il lituano al termine di una prestazione maiuscola) e poi con un parziale di Reggio Calabria chiuso da una schiacciata di potenza di Yusuf che sposta il canestro e interrompe la partita per cinque minuti. Al rientro dal secondo mini-intervallo è però Palermo ad uscirne meglio con un 6-0 di parziale a firma Elia e Ronconi che costringe coach Ortenzi al time-out. Al rientro, Elia e capitan Lombardo allungano ancora, prima del valzer in lunetta che sblocca anche il match di Caronna. Lobasso prova a tenere a galla gli amaranto che però, al 30’, sono sotto ormai di 20 lunghezze (75-55). L’ultimo periodo non riserva particolari emozioni, con una Vis scoraggiata e un Green Palermo famelico, capace di allungare nel finale e di mandare anche a referto il giovane Genuardi.

Termina 100-69 per i palermitani che avranno già mercoledì il match point per chiudere la serie a Reggio Calabria.

GREEN BASKET PALERMO-VIS REGGIO CALABRIA 100-69

Parziali: 22-11, 47-35, 75-55, 100-69

Green: Bruno 11, Maisano, Genuardi 2, Moltrasio, Dimarco 10, Buterlevicius 19, Lombardo 18, Elia 11, Audino, Ronconi 18, Caronna 11, Vucenovic. All. Verderosa, Ass. Avellone

Vis: Larizza, Galimi 3, Svoboda 3, Lobasso 19, Warwick 12, Marisi 2, Yusuf 11, Latella 16, Fazzari, Banin 3. All. Ortenzi, Ass. Laganà.