C GOLD. Il Green Basket Palermo si gioca tutto in gara 3 contro il Basket School Messina

Resa dei conti al PalaMangano, domani Gara3 con Gold&Gold Messina: «La partita più importante della nostra storia»

Lombardo_Giuseppe_Green
Lombardo_Giuseppe_Green

Niente più appelli, niente più seconde occasioni. Il campionato di Serie C Gold ‘Memorial Fathallah’ 2021/22 è pronto a concludersi: domani, al PalaMangano di Palermo, andrà in scena il terzo decisivo atto della finale playoff tra Green Basket Palermo e Gold&Gold Messina. Una festeggerà titolo e promozione in Serie B, l’altra dovrà tornare a casa a mani vuote.

L’82-80 maturato mercoledì al PalaMili ha non solo rimesso la serie in equilibrio per i messinesi di coach Pippo Sidoti, ma ha dimostrato una volta in più quanto le due contendenti alla vittoria del torneo siano meritatamente arrivati a giocarselo in finale. Per i palermitani di coach Marco Verderosa si è trattata soltanto della seconda sconfitta stagionale sul campo, con i biancoverdi che avranno la possibilità di giocarsi il tutto per tutto tra le mura amiche del PalaMangano proprio domani alle 18.

«Lo spogliatoio è carico, siamo pronti a Gara3 consapevoli che mercoledì avevamo la partita in tasca e che l’abbiamo un po’ persa anche noi – ammette il capitano biancoverde, Giuseppe Lombardo -. Si respira quella tensione positiva che sicuramente ci farà arrivare mentalmente col giusto approccio alla gara decisiva. Mi aspetto una partita dura e dal basso punteggio. Anche se siamo due dei migliori attacchi del campionato, mi aspetto una Gara3 giocata prevalentemente sul piano tattico, proprio per limitare i rispettivi punti di forza offensivi».

La fisicità dei palermitani, contro la rapidità e il ritmo dei messinesi, trascinati anche in Gara2 da uno Scerbinskis decisivo nei momenti chiave. Due sistemi, non due insiemi di individualità, pronti a collidere nuovamente e stavolta in maniera definitiva.

«A Messina abbiamo giocato davanti a un grande pubblico, non solo tifosi della squadra di casa, ma anche semplici appassionati che non si sono voluti perdere una bella sfida di una serie finale – prosegue Lombardo -. Quella di domani è la partita più importante della storia del Green Basket Palermo. È un’occasione di riscatto per noi, per quella stagione fantastica in B interrotta dal Covid quando ci trovavamo al secondo posto in classifica, e anche per la scorsa stagione difficile dal punto di vista dei risultati. Questa Gara3 merita un pubblico da record per il PalaMangano – conclude il capitano -: lo merita questa squadra e questa società, per tutto l’impegno messo quest’anno».

Palla a due dell’ultima gara della stagione di C Gold domani, domenica 8 maggio 2022, alle ore 18 al PalaMangano con ingresso gratuito per il pubblico. Arbitri saranno Calogero Cappello di Porto Empedocle e Alessandro Lorefice di Ragusa.