C GOLD. La capolista Gold & Gold Messina chiude il girone di andata in casa della Mastria Catanzaro

Nell’ultima gara del girone di andata della prima fase del campionato di serie C Gold, Memorial Haitem Fathallah, la capolista Gold & Gold Messina viaggia alla volta di Catanzaro per affrontare la Mastria Sport Academy, nella prima di due trasferte consecutive. I calabresi nel turno precedente hanno riposato, con 4 punti in classifica ed una partita da recuperare, fanno parte del gruppo di squadre che insegue la Vis Reggio, vice capolista. Due vittorie, una all’esordio con la Vis in trasferta e una in casa contro al Nuova Pallacanestro Messina, una sconfitta interna con il Castanea e una esterna con la Dierre dopo due over time, questo il cammino della Mastria affidata al tecnico Umberto Di Martino. Il coach campano ha a disposizione un roster con un mix di esperienza e gioventù: in evidenza il play Procopio top scorer della squadra con 16.3 punti di media, l’esperta ala forte Billy Fall (14.8 ppg), la guardia Rotundo (12.8), l’ex Patti e Cus Messina Sereni (12.3) che coach Pippo Sidoti conosce benissimo, l’altro play Calabretta (7.8) e un gruppo di giovani interessanti.

I ragazzi del presidente Massimo Zanghì sono reduci dalla convincente prova offerta contro la Dierre Reggio, pratica chiusa in meno di mezzora dopo un primo parziale equilibrato. Nella trasferta più lunga della prima fase, Scimone e compagni sono chiamati a dare continuità alle prestazioni e ai risultati finora conseguiti. Non sarà una sfida semplice per la Basket School: nonostante la classifica, Catanzaro è un avversario da tenere in grande considerazione. Sereni e soci hanno la possibilità di rimettersi subito in corsa con due vittorie consecutive, sia domenica che mercoledì prossimo nel recupero con la Fortitudo. Per questo motivo bisogna affrontare la gara del “PalaPulerà” con la massima attenzione. Sarà in ogni caso una gara dagli spunti tecnici interessanti per la presenza in entrambe le formazioni di giocatori che hanno calcato parquet di serie superiore. Alla vigilia della sfida, Pippo Sidoti mette in guardia i propri giocatori: “Prima partita della stagione in terra calabra. Sarà un test per noi molto difficile, ma sarà anche la partita dove dovremo dimostrare se in queste cinque settimane abbiamo raggiunto la maturità giusta per imporre il nostro gioco. Catanzaro è una squadra giovane con due chiocce di grande spessore (Fall e Sereni), è una partita che dobbiamo preparare bene, non dobbiamo avere il minimo di presunzione ma solo grande rispetto. E poi domenica avrò contro Jack Sereni, uno dei giocatori che rimarranno per tutta la vita nel mio cuore, ragazzo dalle grandi qualità tecniche ed umane. Insieme abbiamo vinto due campionati e fatto tante altre buone stagioni”.

La palla a due del match tra la Mastria Catanzaro e la Gold & Gold Messina è prevista per le ore 18:00 di domenica 21 novembre al PalaPulerà. Dirigeranno la sfida i signori Luca Cristarella ed Emilio Gerardis di Reggio Calabria. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Mastria Catanzaro e della Basket School Messina a partire dalle ore 17:50 circa