C SILVER. Acireale ha messo alla prova Pozzallo

Dopo cinque minuti di gioco il tabellone indica 0 per Acireale ed 11 per Pozzallo.Un inizio assolutamente negativo per gli atleti acesi che non riescono a trovare in alcun modo con percentuali al tiro molto basse dalla lunga distanza oltre ad errori anche banali.Gara dunque già in ghiaccio per gli ospiti ? Pozzallo dilagante ? Niente di tutto questo. Acireale si porta addosso il fardello di un Indriksons in ombra e di un Panebianco poco incisivo e nonostante ciò i colori granata si accendono nel terzo quarto. Miculis(11 rimbalzi difensivi, 6 falli subiti) non lesina energie sotto canestro, Puglisi mette ordine non disdegnando anche di andare a concludere (12 punti e 5 recuperi), Andrea venticinque si fionda su ogni pallone(13 punti per lui e 4 recuperi) e Pozzallo inizia a vedere le streghe.Dal 32 a 42 ospite all’intervallo si passa al 56 a 54(parziale di 24 a 12); punteggio con cui iniziano gli ultimi dieci minuti.Ormai la gara è un rincorrersi l’un l’altro ma al settimo si è sul 67 a 62 per Acireale ed ancora 72 a 67.Pozzallo è in affanno, perde per falli Ferlito e Ciccarello ma gli acesi non riescono a firmare l’allungo decisivo e Bangala (16 punti) e soprattutto Gaido recuperano la gara dopo una tripla di Indriksons che porta gli acesi sul 72 a 70. Quando si è entrati nell’ultimo minuto.Ancora Bangala pareggia a 30 secondi dalla fine, 72 a 72. Acireale non riesce a far tesoro di due possessi e gaido mette la tripla del 72 a 75.I due liberi finali, sempre di Gaido servono solo per le statistiche. Peccato, perché gli ultimi venti minuti hanno regalato intensità ed emozioni al numeroso pubblico presente dando la netta sensazione di come gli acesi abbiano costruito progressivamente la credibilità per portare a casa la vittoria. Una vittoria che poteva anche arrivare per come Acireale ha saputo superare le proprie difficoltà ed a mettere in ambasce una squadra solida e compatta come Pozzallo che nel trio Ndiaye (17 punti), Bangala (16 punti) e Gaido(19 punti) ha certamente il suo punto di forza.Adesso altra trasferta palermitana per gli atleti di coach Gumina che Domenica 20 al Palamangano di Palermo alle ore 18.00 affronteranno la Team Work Panormus.

 

BASKET ACIREALE 72

AZZURRA POZZALLO 77

 

Basket Acireale: Indriksons 17, Antronaco, Miculis 17, Di Benedetto,Panebianco 6, Puglisi 12, Bonomo, Venticinque Luca, Aiello 7, Venticinque Andrea 13, Valle,Vadalà.All.re:Gumina.Tiri da due: 16 su 32.Tiri da tre: 8 su 33. Tiri liberi 16 su 28. Rimbalzi difesa 23, Rimbalzi attacco 10, Palle perse 16, Recuperi 17, Stoppate fatte 1, Stoppate subite 1, Assist 4.Falli fatti 16.Falli subiti 23. Tiri da tre: Indriksons 2. Panebianco 2. Puglisi 2. Aiello 1. Venticinque Andrea 1.

Pozzallo: Ndiaye 17, Bangala 16, Cannizzaro 3, gaido 19, Guastella 3, Occhipinti 3, Morana, Bongiardina, Ferlito 2, dalshad 4, Ciccarello 10. All.re: Paternò. Tiri liberi 15 su 24. Tiri da tre: Gaido 3, Guastella 1, Dalshad 1, Ciccarello 1.Usciti 5 falli: Ferlito e Ciccarello.

Parziali. 1° Q.: 12 a 20. 2° Q. : 20 a 22. 3° Q. : 24 a 12. 4° Q.: 16 a 23.

Arbitri : D’Amore e Gazzara di Messina.