C SILVER. Amatori Messina torna alla vittoria superando Giarre

Anton Unechenskyi
Anton Unechenskyi

Due punti importanti per Messina che si schioda da quota sei e si riavvicina alle squadre che la precedono in classifica per conquistare una migliore posizione in vista dei playout. Contro Giarre con il capocannoniere Di Dio in non perfette condizioni Messina ha trovato i soliti punti di Maggio e il contributo di Unechenskyi che si è fatto valere sotto le plance. Match in cui è regnato l’equilibrio per 37 minuti con le due squadre ad alternarsi alla testa della gara con scarti minimi. Il massimo vantaggio ospite è stato l’11-19 per Giarre nel primo quarto grazie alle tre triple di Casiraghi, poi Messina sfruttando i centimetri di Unechenskyi è tornata a contatto. Non cambia la musica nella ripresa, coach Maggio alle prese con i problemi di falli di Cordaro pesca dalla panchina un ottimo Valitri onnipresente a rimbalzo offensivo, la gara arriva in equilibrio sul 66 pari a due minuti e mezzo dalla fine.
A rompere l’equilibrio la tripla di Davide Maggio al termine di una azione ben congegnata con la tripla che di fatto decide il match, l’Amatori difende al meglio sui residui attacchi di Giarre lasciando solo un libero agli ospiti e chiudendo il match con i liberi di Mondello.

Amatori Messina – Giarre 71-67

Amatori Messina: Mondello 5, Pace 12, Di Dio 6, Santoro, Casablanca, Valitri 2, Unechenskyi 21, Cordaro 7, Sciliberto ne, Maggio 18, Romano ne.
All. Maggio

Giarre: Costanzo, Leonardi A. 1, Vitale 16, Vasta ne, Leonardi N., Arcidiacono 10, Marzo 11, Maida 2, Tomarchio ne, Cantarella 2, Saccone 8, Casiraghi 17 . All: D’Urso

Arbitri: Massari – Filesi di Chiaramonte Gulfi