C SILVER. Basket Acireale corsaro al PalFantozzi batte Orlandina Lab dopo 1OT

La palla a due del turno infrasettimanale tra Orlandina Lab e Basket Acireale

Turno infrasettimanale per il Basket Acireale in trasferta a Capo D’Orlando alle 20,30. Sul parquet del PalaFantozzi tra una talentuosa Orlandina Lab ed un robusto e tenace quintetto granata scaturisce un incontro alla fine interessante ed avvincente per come si sviluppa per i 40 minuti regolamentari più i 5 minuti di overtime.

Primo quarto equilibrato,18 a 18; secondo e terzo quarto con Acireale avanti nel punteggio, massimo vantaggio 44 a 55 al sesto del terzo tempino; ultimi dieci minuti punto a punto con Orlandina in vantaggio 80 a 78 con 14 secondi alla fine; ma Andrea Patanè( 22 punti, 7 su 8 ai liberi, 6 su 8 da due) in percussione pareggia, 80 ad 80 , e si va al tempo supplementare. Qui Acireale tiene soprattutto mentalmente e porta a casa la vittoria per 91 a 96. Coach Brignone perde nel riscaldamento Klanskis per un problema muscolare ma i primi minuti sono per i locali, subito 5 a 0, con Teirumnieks(tripla) ed Ani sottomisura. Ma i granata giocano servendo nel colorato Tumpa che firma 6 punti di fila. Al quinto 9 a 8 per i locali ,ma Ani è in affanno contro Tumpa (31 punti,11 su 13 da due, 9 falli subiti, 8 rimbalzi difensivi), commette il suo secondo fallo e viene richiamato in panca. Acireale capisce di avere la chiave per aprire la difesa schierata dei paladini che d’altro canto esprimono il loro gioco pulito e veloce che crea non poca apprensione ai granata.

Secondo quarto con Acireale protagonista e che prova ad allungare, 33 a 40 al riposo lungo.

Nel  terzo quarto Acireale va sul 44 a 55 al sesto ed Ani commette il quarto fallo; l’Orlandina non ci sta, alza i ritmi, Triassi ed Ellis fanno ballare la difesa acese mentre Teirumnieks colpisce da tre punti (26 punti per lui con 6 triple) e si va gli ultimi dieci minuti sul 59 a 63 esterno. Ancora ritmi altissimi ed è un continuo botta e risposta tra le due compagini. Acireale trova contributi da tutti i suoi atleti ma è in difesa che riesce a mantenere la necessaria lucidità per arpionare rimbalzi su rimbalzi. Tumpa dal perimetro e Patanè rispondono ad Ellis ed ai liberi di Triolo. Ancora Ellis dalla lunetta porta i suoi sul 80 a 78 ma subito Patanè in percussione dall’altra parte pareggia 80 ad 80. Rimangono 8 secondi alla fine ma i padroni di casa non riescono ad andare a canestro e si va dunque all’overtime. Subito 81 ad 84 per Acireale con Tumpa e Berzins; 81 ad 88 al secondo minuto ed ancora Teirumnieks dal perimetro per il 91 a 93. Ma dalla lunetta Gulisano fa 1 su 2, il rimbalzo in attacco è di Tumpa e Berzins firma quota 96 con un tiro piazzato.

Il prossimo turno vedrà gli acesi impegnati Domenica 23 Febbraio alle ore 18.00 a Barcellona contro l’Or.sa di coach Manzo.

 

ORLANDINA LAB – BASKET ACIREALE 31-96 dopo 1 OT

Parziali: 18 – 18, 15 – 22, 26-23, 21-17, 11-16.

Arbitri: Tartamelladi Trapani e Palazzolo di Partinico.

Orlandina :Ellis 18, Starvaggi, Ravì 7, Lo Jacono, Teirumnieks 26, Triolo 11, Triassi 19, Klanskis, Ani 10, Longo, Carini, Dore.All.re: Brignone.

Tiri liberi 11 su 14. Tiri da tre punti: Ellis 3, Ravì 1, Teirumnieks 6, Triassi 1.

Basket Acireale: Genovesi , Cerame , Panebianco 9, ,Gulisano G. 3,  Patanè 22, Berzins 26, Venticinque A. 5, Tumpa 31,Attanasio, Bonomo.  All.re: Angirello.

Tiri liberi: 21 su 29. Tiri da tre: Panebianco 1,  Berzins 3, Patanè 1 . Tiri da due:30 su 48.Tiri da tre: 5 su 17.Rimbalzi difesa: 26.Rimbalzi attacco: 12.Palle perse: 24. Recuperi:19. Assist 14.Stoppate subite 1. Stoppate fatte:3.