C SILVER. Cardiopalma al PalaCannavò di Giarre, trentello di Alberto Marzo e Barcellona battuta

Gabriele Vitale abbraccia capitan Marzo nella foto di Francesco Costanzo

Per tanti motivi la partita di ieri contro OrSa Barcellona voleva e doveva dire tanto per i colori gialloblù del Basket Giarre. E così è stato.
Soprattutto per i “senatori” quali Alberto Marzo, Gabriele Vitale e Ricky Arcidiacono. Finalmente vanno tutti in doppia cifra, ma è soprattutto il capitano in pectore Marzo a strappare punti, applausi, partita e taccuini presenti; trenta punti ma tanta, tanta e tanta buona presenza in campo.
E dire che soprattutto a fine terzo quarto il pubblico di fede giarrese vedeva i fantasmi di un Ragusa-bis sul punteggio di 46-53. Ma lo sgambetto tattico di coach Simone D’Urso era dietro l’angolo e con il passaggio alla zona arriva anche prima il pareggio e poi il sorpasso, in futura visione rivelatosi decisivo.
Con la vittoria per 68-61 sull’Or.Sa Barcellona, i giarresi salgono e raggiungono a 6 punti i messinesi, sì in zona playoff ma con una classifica corta che deve far comunque guardare in basso, con tre squadre dietro solo di una vittoria.

Ho voluto caricare di responsabilità i senatori e sono felice non solo di esserci riuscito ma soprattutto per la doppia cifra raggiunta da Riccardo e Gabriele, abituale ma quanto mai indispensabile – commenta D’Urso a fine gara – Su Alberto poco da dire, 30 punti a pallacanestro parlano da soli”.
La chiusura è dedicata al primo vero weekend no-stop. “Grande vittoria oggi, ma ieri la Promozione ha fatto sua un’altra grande partita (74-71 contro Misterbianco, ndr) e le giovanili stanno andando bene… Un bel weekend