C SILVER. Due punti importanti per il Basket Acireale, Giarre battuto nel derby 61-58

Due punti importanti per il Basket Acireale che in casa al Palavolcan supera col punteggio di 61 a 58 il Basket Giarre nella seconda giornata del campionato di Serie C Silver 2019-2020.

Acireale cercava e voleva questa vittoria mentre Giarre proveniva dalla corposa affermazione ai danni dell’Orlandina Lab. Ne è scaturita una contesa sostanzialmente equilibrata dove le due compagini hanno fatto a gara nel cercare di superarsi a vicenda non riuscendo mai a staccare definitivamente l’avversario. Massimo vantaggio per gli ospiti al settimo del secondo quarto, 23 a 29; massimo vantaggio acese negli ultimi due quarti andando spesso a + 5 ma facendosi puntualmente riprendere. Alla fine forse un po’ più di lucidità ha permesso ai granata di chiudere l’incontro a proprio favore. Patanè per Acireale fa 7 su 9 da due, 6 su 6 ai liberi, 9 rimbalzi difensivi ma anche 8 palle perse. Berzins invece conferma la sua duttilità e la sua importanza nei momenti difficili con 22 punti e 7 recuperi. Il resto della squadra ha messo i propri mattoncini con i lunghi a soffrire e lottare duro sotto canestro e gli esterni a presidiare il perimetro a difesa schierata. Giarre non è rimasto a guardare ed ha ribattuto colpo su colpo; è stato quasi sempre a braccetto per poi cedere un po’ nel finale. Protagonista tra i gialloblu Arcidiacono con 20 punti, 12 su 14 ai liberi, che ha permesso ai suoi di restare in partita coadiuvato in questo da Motta, 13 punti. Il primo canestro è di Patanè ma ciascuno dei due quintetti non riesce a dare una svolta decisiva alla gara ed il primo quarto termina con Acireale in vantaggio, 12 ad 11.

I secondi dieci minuti rispecchiano i primi anche se Giarre al settimo produce un allungo che vale il più 6, 23 a 29. Risponde subito Gulisano con una tripla e poi Patanè fissa il punteggio sul 31 a 29 interno all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto Acireale appare più tonico, Panebianco lotta sotto i tabelloni mentre Bertona e Khomyn cercano di limitare i lunghi avversari.Acireale va più volte sul + 5, ma Giarre è sempre lì in scia e si va all’ultimo quarto sul 45 a 41.

Negli ultimi dieci minuti il pallone diventa pesantissimo. Si susseguono errori da una parte e dall’altra ma è sempre Acireale ad avere un possesso di vantaggio, 60 a 58. Giarre nonostante Arcidiacono stazioni costantemente in lunetta non riesce a pareggiare anzi un fallo di Motta a 7 secondi dalla fine permette a Bertona di fare 1 su 2 ai liberi per il 61 a 58.Coach D’Urso chiama subito sospensione per organizzare l’attacco. Ma questa volta i granata  tengono bene, sporcano il tiro da tre che si spegne sul ferro e conquistano il rimbalzo difensivo sulla sirena che sancisce la fine.

Il prossimo turno vedrà gli acesi domenica 20 Ottobre al Palapadua di Ragusa contro la Virtus Ragusa di coach Massimo Di Gregorio.

Basket Acireale: Khomyn, Antronaco 2, Cerame, Gulisano 6, Bertona 5, Attanasio, Patanè 20, Bonomo, Venticinque A., Berzins 22, Prudente 4, Panebianco 2. All.re: Angirello. Tiri liberi 12 su 15. Tiri da due: 19 su 39.Tiri da tre: 5 su 16.Rimbalzi difesa: 26. Rimbalzi attacco 4, Palle perse 20.Recuperi 14.Assist 1. Tiri da tre: Berzins 3, Gulisano 2.

Basket Giarre: Barbagallo, Leonardi A. 4, Maida 6, Ciaurella,, Leonardi N. 2, Kante 4, Arcidiacono 20, Costanzo L., Vitale, Saccone 5, Motta 13, Casiraghi 4. All.re: D’Urso. Tiri liberi: 18 su 27. Tiri da tre: Motta 1, Saccone 1.

Parziali:12-11, 19-17, 14-12, 16-17.

Arbitri: Massari e Giunta di Ragusa