C SILVER. Finalmente si torna a giocare, domenica derby Adrano-Giarre

Torna il campionato di serie C Silver dopo la pausa per le festività natalizie. Domenica, alle 18, è in programma la prima giornata del girone di ritorno e per Adrano, alla “Tensostruttura” c’è l’ostacolo Giarre, un derby ostico e pieno di insidie. La prima gara dopo la sosta è sempre una grossa incognita a maggior ragione con un quintetto complicato, di categoria ed esperto come Giarre. Adrano, reduce da una settimana tribolata per gli spiacevoli episodi di vandalismo che hanno colpito la “Tenso”, sta preparando bene il match con gli uomini di D’Urso, in casa adranita c’è voglia di partire col piede giusto in questo 2019 e soprattutto riscattare la sconfitta della gara d’andata dove Adrano dominò in lungo e in largo fino alla pausa lunga, prima di cedere negli ultimi due quarti a causa di una gestione dei falli che mise in difficoltà le rotazioni di coach Bonanno. Giarre ha in roster gente di esperienza che legge bene i momenti della partita ma, da quello che si è visto nella gara di apertura del campionato, è una squadra che soffre maledettamente i ritmi alti e intensi del match. Gli jonici, in trasferta, non hanno ottenuto grandi risultati in questa stagione vincendo solo a Milazzo, ma i numeri non devono ingannare perché ogni gara ha la sua storia. Di certo, però, servirà un Adrano in formato grandi sfide, vincere è importantissimo per fare un altro passo avanti in chiave salvezza e per evitare l’aggancio in classifica dei gialloblù. Bonanno avrà tutti a disposizione, non ci sarà però Giorgio Leanza che potrà riassaggiare il campo dopo il 15 gennaio a tesseramento ultimato.
Il derby della “Tensostruttura” metterà anche di fronte due dei tre migliori marcatori di questo campionato: il nostro Alescio con 231 punti e Marzo con 273. Previsto il pubblico delle grandi occasioni, pronto a spingere gli adraniti al primo cin cin del 2019: “E’ una partita particolare, il ritorno in campo dopo le feste è sempre una grande punto interrogativo per tutti- dice coach Giorgio Bonanno-dobbiamo essere pronti e combattivi sin dalla palla a due. Nel match d’andata, abbiamo giocato una gara perfetta fino alla pausa lunga, ecco perché domenica vogliamo prenderci la rivincita al netto delle difficoltà che il match riserverà. La partita sarà tosta, loro sono una squadra esperta, spero che il calore della “Tenso” ci dia come sempre quella marcia in più per iniziare l’anno nel miglior modo possibile”.