C SILVER. Fortitudo Messina batte Svincolati Milazzo e vola a punteggio pieno

In uno degli anticipi della seconda giornata del campionato regionale di serie C Silver la Fortitudo Messina batte agevolmente gli Svincolati Milazzo, orfani di Sofia e Alberione, che si era distinto come uno degli elementi migliori della compagine mamertina nella prima uscita stagionale contro la Nuova Pallacanestro Messina.

Palla a due ed è subito Incitti per la Fortitudo a trovare la via del canestro in solitaria. I padroni di casa hanno sin da subito il piede sull’acceleratore e trovano facilmente la via del canestro, prima con lo stesso Incitti, autore dei primi cinque punti del match nei primi 31 secondi, e dopo con Di Nezza. Per gli ospiti risponde Unechenskyi con un gioco da tre punti di pregevole fattura(10-3). Passano i minuti e aumenta il divario tra le due compagini, complice un parziale di 10-0 della Fortitudo firmato da Leanza, Di Nezza e Nicoci(25-6). Sul finire di quarto Milazzo prova a reagire e trova la via del canestro, con capitan Barbera e successivamente con Scilipoti, autore di un gioco da tre punti che fissa il punteggio del primo quarto di gioco sul 26-11 a favore della formazione di casa.
All’inizio del secondo quarto Milazzo tenta di ridurre il divario, lotta maggiormente a rimbalzo e cerca di rientrare in partita. La Fortitudo però arriva a canestro con relativa facilità e, sulla schiacciata di Bianchi, coach Maganza chiama un time-out che sa di resa anticipata(33-13). Milazzo tenta una risalita, trascinata dalle iniziative dei suoi singoli, ma è molto imprecisa ai liberi. Messina invece macina gioco e conclude il primo tempo in vantaggio(51-27).
Nel terzo quarto la Fortitudo Messina domina e chiude definitivamente il match. Sale in cattedra Fatallah, autore di ben otto punti lungo tutto il quarto, che prima serve Di Nezza in contropiede dopo una buon transizione e subito dopo si mette in proprio, realizzando una tripla che pone fine ad ogni tentativo di risalita degli ospiti(61-31). Varotta e compagni cercano di limitare i danni, ma la Fortitudo è in controllo totale del match. Il terzo quarto si conclude sul punteggio di 75-41.
Il quarto quarto vale soltanto per le statistiche. La Fortitudo manda in campo le seconde linee, Milazzo cerca di limitare il passivo con le triple di Scozzaro e Barbera(85-55). Il punteggio finale è 93-60 a favore della Fortitudo Messina, che nel prossimo turno di campionato farà visita all’Orlandina Lab. Gli Svincolati Milazzo devono ancora rimandare l’appuntamento con la prima vittoria in campionato e nel prossimo turno affronteranno il Cus Catania.

Fortitudo Messina: Bellomo 14, A.Bianchi 2, Di Nezza 6, Saddi
Cavalieri 4, Leanza 13, D.Bianchi 2, Incitti 21, Fatallah 10, Nikoci 15, Tagliano 4, Giovani 2.

Svincolati Milazzo: Varotta 10, Fatigati 2
Barbera 14, Siracusa 2, Scozzaro 10 Scilipoti 3, Lanari, Unechenskyi 15, Scardi, Saraceni, De Paoli, Piperno 4.