C SILVER. Gli Svincolati Milazzo superano Gela 89-77, 19 punti per il nuovo acquisto Coppola

Luigi Coppola - photo De Paoli

Ottima prova per gli Svincolati Milazzo che tornano al successo imponendosi al Palavalverde sulla Melfa’s Gela. Coach Maganza recupera Alberione e Scozzaro e l’avvio di gara è tutta di marca milazzese. La tripla di Piperno ed un ottimo Alberione per il 9-2 dopo i primi tre minuti di gioco. La panchina ospite chiama subito timeout, al rientro i gelesi accorciano il divario e vanno sul -1  con il tabellone che segna il punteggio di 9-8 a 5’40 dalla prima sirena. I padroni di casa accusano una lieve flessione e così Gela opera il sorpasso e va sul + 4 , 11-15.Coach Maganza chiama timeout e scuote i suoi. Scozzaro al rientro realizza la tripla del -1 e subito dopo con un tap-in riporta avanti i suoi, 16-15. Allo scadere della prima frazione un canestro di Alberione per il 18-15. In avvio del secondo quarto gli Svincolati provano ad allungare e grazie al nuovo arrivo, Coppola, vanno sul + 5. Seskus e Madunic non ci stanno e riportano gli ospiti sulla parità, 24-24 a 6’20 dal riposo lungo. Arriva una nuova realizzazione da oltre l’arco per Scozzaro, + 3 Milazzo, mentre un ottimo Roso sotto canestro porta i suoi sul + 5. Gela prova a replicare ed accorcia ma è De Paoli per i padroni di casa a mettersi in evidenza, cinque punti consecutivi per lui per il nuovo allungo + 4. In chiusura di quarto arriva la bomba di Varotta per il + 7, 42-34  al riposo. Da segnalare la buona fase difensiva degli Svincolati che nelle precedenti gare aveva invece mostrato qualche lacuna.
Si riparte con un sostanziale equilibrio nei primi due minuti, sarà poi una nuova tripla di Piperno a portare i ragazzi del presidente Giambo’ sul + 10. Seskus e compagni non mollano e ritornano sul -6. Svincolati carichi di falli e così Roso e Varotta vengono richiamati in panchina. Il trio Alberione – Scozzaro – Coppola trascina la compagine mamertina, + 8 a 3’50 dal termine del terzo quarto. Gli ospiti provano ancora a ridurre il gap ma è Piperno con una nuova realizzazione da oltre l’arco a portare i biancoblu’ sul + 10. La frazione si chiuderà poi sul 63-54.

Ultimo periodo che nei primi cinque minuti di gioco vede Barbera e compagni ben controllare gli ospiti, 78-68 il punteggio. I ragazzi di Coach Bernardo però non mollano e sospinti da Seskus e Madunic vanno sul -5 a 1’55 dalla sirena. Ma il tentativo di ritorno gelese muore sul nascere poiché gli Svincolati, vogliosi di ottenere il secondo successo stagionale, allungano ancora e si aggiudicano l’intera posta in palio con un + 12 con il risultato finale di 89-77.

Svincolati Milazzo – Melfa’s Gela  89-77

Parziali: 18-15, 42-34, 63-54

Svincolati Milazzo: Varotta 9, Roso 9, Coppola 19, Barbera 2, Siracusa n.e., Molino, Scozzaro 14, Iannello, Alberione 19, Lanari n.e., De Paoli 5, Piperno 12.

All. Maganza. 1° Ass. Cutugno. 2° Ass. Catanesi.

Melfa’s Gela: Vancheri, Kuburovic 5, Madunic 22, Moricca 7, Riferi 5, Caiola E. 8,  Seskus 19, Caiola G. 3, Markovic, Ndubuisi 8.

All.Bernardo

Arbitri: Perrone – Crisafi