C SILVER. Il primo centello del 2020 lo firma Acireale nella gara vinta contro Basket School Gela

SONY DSC

Un inizio d’anno con i fiocchi per il Basket Acireale che nella prima giornata di ritorno del Campionato di Serie C Silver 2019-2020 travolge al Palavolcan la compagine della Melfa’s Basket Gela con uno scarto di 39 punti, 103 a 64 il risultato finale. Acireale si presenta all’appuntamento sereno e concentrato contro un Gela apparso, alla fine, un po’ bruttino e che in nessun momento della gara ha mostrato la capacità di reagire od arginare l’onda granata. Subito un 6 a 2 interno al terzo minuto fa capire come i padroni di casa stiano sul pezzo. Al settimo si è sul 15 a 6 con 5 punti consecutivi di Panebianco (22 punti,4 su 6 da due, 5 recuperi, 3 assist) ma due occasioni fallite banalmente in attacco consentono ad Amoruso e Kuburovic (una tripla a testa) di chiudere il primo tempino sotto di 10, 26 a 16. Acireale gioca di squadra con gradevoli azioni alla mano che portano a tiri ben costruiti e con i piedi per terra. Andrea Venticinque è sulle piste di Ventura(risultato solo 4 punti per lui dopo 20 minuti); Prudente (18 punti, 3 su 4 dal perimetro), Patanè(16 punti, 3 assist) e Berzins (27 punti, 4 assist) oltre a finalizzare a canestro le manovre offensive conquistano ben 20 rimbalzi difensivi in tre. Gela è in affanno, non riesce ad intaccare la morsa difensiva dei locali ed al sesto si è sul 40 a 23 interno. Coach Angirello ruota i suoi atleti ricevendo da tutti l’apporto richiesto. Antronaco sotto misura firma il 49 a 34 e Berzins dall’arco manda Gela all’intervallo lungo sotto per 52 a 34.Alla ripresa del gioco ti aspetti da un momento all’altro la reazione di Cavallo e compagnia ma è invece Acireale ad incrementare il punteggio pungolato dalla panchina ogniqualvolta dia l’impressione di considerare la contesa chiusa. Prudente, ancora da tre punti, sigla il 61 a 36 al quarto, seguito da Panebianco, 70 a 38 al settimo. Parziale di 23 a 10 e si va agli ultimi dieci minuti sul 75 a 44 per Acireale. Qualche errore di troppo in attacco per la compagine acese che comunque al quinto è sull’86 a 56. Cerame ed Attanasio colpiscono dalla lunga distanza per un quintetto di casa che fa il 100% ai liberi (11 su 11) e nei recuperi supera le palle perse (15 contro 8). Una befana , dunque, tutta caramelle e cioccolatini per il Basket Acireale; solo carbone per Gela che avrà modo di rifarsi soprattutto con i nuovi innesti. Per la cronaca per gli ospiti 4 atleti in doppia cifra, Amoruso(14), Kuburovic(12), Ventura(10) e La Rosa(15). Il prossimo turno, seconda di ritorno, vedrà il Basket Acireale impegnato Domenica 12 Gennaio 2020 alle ore 18.00 al Palacannavò(Palajungo) di Giarre nell’ormai classico derby con il Basket Giarre.

Acireale: Venticinque L., Cerame 5, Gulisano 2, Panebianco 22, Attanasio 3, Patanè 16, Prudente 18, Berzins 27, Antronaco 2, Venticinque A. 8 .All.re: Angirello. Tiri da tre punti:Panebianco 4, Patanè 1, Cerame 1, Berzins 2, Prudente 3 .Tiri liberi 11 su 11.Tiri da due: 28 su 44.Tiri da tre: 12 su 28. Rimbalzi difesa: 27.Rimbalzi attacco 8.Palle perse: 8. Recuperi 15. St0ppate subite 1.Stoppate fatte: 1. Assist 12.

Gela: Martorana, Libro, Amoruso 14, Serrani 7, Cavallo 4, Kuburovic 12, Ventura 10, La Rosa 15, Miranovic 2. All.re: Bernardo. Tiri liberi: 3 su 6. Tiri da tre Punti: Serrani 1,Amoruso 2,Kuburovic 2, Ventura 1, La Rosa 1.

Parziali: 26-16. 26-18. 23-10. 28 – 20.

Arbitri: Paternicò di Piazza Armerina e Giunta di Ragusa.