C SILVER. Il varesino Raimondo Diamante è il nuovo head coach Siaz Basket Piazza Armerina, Luca Savoca è capitano

Raimondo Diamante è il nuovo Head Coach della Siaz Basket.
Nasce a Varese il 9/12/88, è laureato in scienze Motorie e dello sport presso l’università dell’Insubria.
Istruttore di Minibasket e allenatore di pallacanestro, ha iniziato a svolgere questa professione dal 2009, lavorando per la Pallacanestro Varese e per la Robur et Fides, le realtà cittadine più importanti, dove si è occupato di Minibasket e settore giovanile.
Dal 2015 ha iniziato a lavorare con i senior, ricoprendo il ruolo di assistente allenatore (serie B alla Robur et Fides Varese nella stagione 2015/2016, mentre le 3 stagione successive in serie A con la Pallacanestro Varese, con la quale ha disputato la Champions league e la Fiba Europe Cup.
Nelle ultime 2 stagioni è ritornato a lavorare con il settore giovanile presso Varese Academy, con il ruolo di campo allenatore di diversi gruppi e responsabile dello sviluppo individuale dei rapporti con le società del territorio.
LE PRIME PAROLE
“Siamo una squadra molto giovane, con 2 elementi di assoluta esperienza come Luca Sgró e Povilas Gaidys che assieme a Marco Ciancio faranno da chioccia ai più giovani.
Giorno dopo giorno i ragazzi sono sempre più affiatati e coesi.
I nostri obiettivi sono quelli di far rinascere e aumentare l’entusiasmo dei piazzesi nei confronti del basket. Coinvolgere la comunità il più possibile, facendo in modo che i piazzesi amino la nostra squadra.
Vorrei precisare che sono molto felice del fatto che Luca Savoca abbia accettato la nomina di Capitano della squadra, perché credo che solo un piazzese, con la sua esperienza, nonostante la giovane età, possa far apprezzare ai giocatori di fuori cosa voglia dire giocare per le persone di Piazza Armerina, e ovviamente far vivere al meglio la città dei mosaici.
Per quanto riguarda la città, sto apprezzando la disponibilità delle persone e la curiosità dei vecchi tifosi che mi chiedono in continuazione come procedono gli allenamenti e in generale com’è la squadra.
Altro aspetto sicuramente molto apprezzato è la qualità culinaria, in special modo della carne e delle paste di mandorle per le quali ho un debole”
Tutto il Basket piazzese è entusiasta di questa nuova ventata di esperienza, competenza e professionalità, tasselli fondamentali per incominciare la scalata di questo lungo percorso.
Benvenuto Coach Ray e buon lavoro!