C SILVER. L’Alfa Catania suona la “nona” contro Comiso e mantiene la vetta della classifica

Robertin Legend a canestro contro Comiso (foto di Gabriele Mazzullo)

Ancora un successo per l’Alfa Catania. La capolista della Serie C Silver (Girone Sicilia) “suona” la nona sinfonia al PalaCus. I rossazzurri, nel decimo turno del girone d’andata, piegano la Multifidi Olympia Comiso con il risultato di 72-58. Ottima Alfa nei primi tre parziali, chiusi sempre in vantaggio dal quintetto catanese con una difesa aggressiva e veloci contropiedi. Comiso insidioso nell’ultimo periodo quando, i padroni di casa, convinti ormai di aver in pugno la gara rallentano il ritmo e l’aggressività. Troppe palle perse dagli alfisti e Comiso riduce il divario nel punteggio, creato meritatamente dall’Alfa nei primi tre periodi. Il parziale termina 22-12 per gli ospiti di coach Davide Ceccato. Ma l’Alfa Catania porta a casa la vittoria e continua a navigare in testa alla classifica. Ottime prove di Luciano Abramo, Robertin Legend Clifford e Roberto Saccà. Da domani si riprenderà a lavorare. Domenica pomeriggio, alle ore 18, derby sul campo del Basket Acireale. Un altro banco di prova importante per la formazione rossazzurra, che dovrà evitare cali di tensione.

Alfa Catania – Olympia Comiso 72-58

Alfa Catania: Legend 12, Cicero 2, Cantarella, Politi, Consoli 6, Saccà 11, Marzo 4, Patanè 1, Luzza 8, Mazzoleni 10, La Spina, Abramo 18. Allenatore: Guerra.

Olympia Comiso: Vespertino, Pace 1, Floridia, Farruggio 4, Occhipinti 8, Boiardi 16, Romeo, Palazzolo 4, Turner 8, Hayes 8, Knezevic 9, Di Mauro. Allenatore: Ceccato.