C SILVER. L’Or.Sa Barcellona pronta ad intervenire su spogliatoi e parquet del PalAlberti

PalaAlberti di Barcellona
Il Pala Alberti di Barcellona Pozzo di Gotto

Mentre procede a ritmo spedito la preparazione della squadra di Serie C Silver (esordio di giorno 7 Ottobre a Messina contro l’Amatori), l’Or.Sa Barcellona del presidente Salvo Floramo si muove su più fronti per organizzare al meglio la nuova stagione. Nella giornata di ieri si è tenuta una riunione al Comune, alla presenza dell’Assessore Raimondo e dei dirigenti comunali Dott.ssa Caliri e Ing. Schirò, per definire gli interventi che saranno effettuati dalla società una volta firmata la convenzione per la gestione annuale del Palalberti, la cui firma è prevista per la prossima settimana.

A tal proposito il D.R. Lorenzo Crisafulli ci tiene a specificare che: “Il Palalberti diventerà la casa dello sport barcellonese. Una volta firmata la convenzione, inizieranno i lavori per rendere gli spogliatoi consoni ad accogliere le squadre che avremo il piacere di ospitare a Barcellona. Contemporaneamente verrà riparata la parte di parquet (lato tribuna stampa) che presenta diverse problematiche e di concerto con i tecnici comunali, si provvederà a trovare una soluzione che permetta un notevole risparmio per quanto concerne i consumi di luce e metano, i cui costi come previsto dalla convenzione sono da dividere in parti uguali tra il gestore e l’ente. Stiamo inoltre predisponendo delle forme di abbonamento annuale, per permettere alle società interessate ad utilizzare l’impianto, di poter risparmiare rispetto alle tariffe stabilite dal Comune. A tal proposito siamo già in contatto con i dirigenti della società del Mortellito, che quest’anno disputerà il campionato di calcio a 5 proprio al Palalberti. Nei prossimi giorni contatteremo i dirigenti delle società Alias e Città di Barcellona per spiegare loro i termini di questa interessante proposta. Sarebbe inoltre molto bello che anche la Morgan potesse giocare le sue gare interne al Palalberti, poichè, senza nulla togliere alla tanto amata Aia Scarpaci, riteniamo che una Serie B di Pallavolo meriti un impianto come il Palalberti”.