C SILVER. Primo successo stagionale per TeamWork Panormus, Amatori Messina battuta 88-46

La TeamWork Panormus
TeamWork Panormus centra il primo successo stagionale in Serie C Silver, superando nettamente in casa l’Amatori Messina di coach Anselmo per 88-46. In un PalaMangano caloroso, i biancorossi di coach Pippo Rosciglione hanno costruito una discreta giornata al tiro (10/22 da oltre l’arco), mandando a canestro il neo acquisto Drigo e, soprattutto, iscrivendo al referto i tanti giovanissimi dell’Academy biancorossa.
Match condotto praticamente dall’inizio alla fine, eccezion fatta proprio per i primi minuti di gioco che hanno visto i messinesi, arrivati al palazzetto appena dieci minuti prima della palla a due, mettere la testa avanti con un parziale di 8-0 al quale ha poi risposto la TeamWork con un contro parziale di 16-0. Gara fisica, con tanti contatti sotto canestro, giocata a viso aperto da entrambe, che premia al termine la maggior esperienza e qualità dei palermitani con i 27 punti di Jacopo Bruno e i 18 di Davide Tagliareni, in una serata non fortunatissima al tiro per lui.
Nel finale, i canestri che mandano in tilt i decibel del PalaMangano ad opera del classe 2006 Castiglia e del 2007 Saitta, con un ottimo esordio per il 2006 Alioto e altri minuti importanti di crescita per i 2005 Russello e Fichera (6 punti per lui).

«I ragazzi hanno giocato la partita che mi aspettavo – il commento di coach Rosciglione -, soprattutto per la voglia di vincere dopo due sconfitte consecutive e una settimana di sosta, un tempo lunghissimo per chi non aspetta altro che giocare per rifarsi. Lo scarto finale forse è ingeneroso per i ragazzi di coach Anselmo, che effettivamente hanno un po’ mollato negli ultimi minuti, mentre i nostri under, guidati in campo da Jacopo Bruno, hanno messo tantissima voglia, lanciandomi segnali importanti sulla possibilità nell’immediato di allungare le rotazioni e, in ottica futura, accelerare il loro processo di crescita».

«Debutto positivo per Davide Drigo – prosegue -, con lui abbiamo una soluzione interna che fino a ora ci era mancata. Dobbiamo lavorare per cercare di sfruttare di più i suoi centimetri, ma siamo ancora all’inizio del percorso e sono sicuro che man mano, con più allenamenti e più partite, miglioreremo e potremmo prenderci delle belle soddisfazioni».
TEAMWORK PANORMUS – AMATORI MESSINA 88-46
Parziali: 23-9, 39-20, 57-35, 88-46
Panormus: Campofranco ne, Saitta 3, Vitale 5, Audino 3, Bruno 27, F. Paternò 7, Drigo 16, Castiglia 3, Russello, Fichera 6, D. Tagliareni 18, Alioto. All. Rosciglione
Amatori: Ferrarotto 17, Diallo 6, Freno 3, Agrillo, Faye 2, Criscenti, Casablanca 9, Cuscinà, Spanò 7, Migliorato 2, Irrera, Peditto. All. Anselmo