C SILVER. Roberto Chessari e Andrea Sorrentino alla Nova Virtus Ragusa

Si arricchisce il roster della Virtus Ragusa. Inizia il girone di ritorno del campionato di Basket di serie C Silver e i ragusani, campioni d’inverno, scaldano i muscoli per la seconda parte di stagione che si prevede ad alti ritmi. La squadra adesso potrà contare anche su due nuovi ingressi che andranno ad allungare un roster già ben attrezzato. Si tratta di Andrea Sorrentino e Roberto Chessari. Un ritorno in casa Virtus per entrambi i giocatori che proprio da qui hanno mosso i primi passi nel basket.
Andrea Sorrentino, guardia classe 1990, alto 1,90 cm fa il suo esordio cestistico nel 2005/06 nella prima squadra della Virtus Ragusa in B1. Dal 2006 al 2010 ha militato al Basket Club Ragusa nella serie C nazionale. Nella stagione successiva sempre nel Basket Club Ragusa ma in serie B. Nel 2010/2011 ha fatto parte della nazionale italiana Under18. Nel 2011 passa a Ferrara in serie B. la stagione successiva torna nel capoluogo ibleo per giocare per due anni nella Virtus Ragusa. Dal 2014 al 2016 milita sempre in serie C con l’Aretusa Siracusa per poi passare nella stagione 2017/2018 in serie B con Costa D’Orlando. Da Settembre a Dicembre sempre in serie B nel Crema.
Roberto Chessari, playmaker classe 2000, alto 1,94 cm inizia la sua carriera cestistica nel 2010 nella Pegaso Ragusa con cui nel 2016 vince lo scudetto Under16. Nella stagione 2016/2017 gioca con la Virtus Ragusa in serie C per poi approdare alla Virtus Bologna con cui ha vinto lo scudetto Under18. Da settembre 2018 ha giocato a Capo D’Orlando.

“Sono molto contento di essere tornato a casa – commenta Andrea Sorrentino – e di poter entrare in una squadra che si è battuta per meritare questo primo posto in classifica. Ho trovato un gruppo affiatato e voglioso di vittorie e mi auguro di contribuire per il raggiungimento di obiettivi più grandi”.

“E’ bello tornare a casa – le prime parole di Roberto Chessari – e giocare nella squadra in cui sono cresciuto. Il gruppo dei giocatori è fantastico e già dai primi allenamenti mi sono trovato subito in sintonia con loro. Spero che questo sia l’anno giusto per una promozione nel campionato superiore e personalmente ce la metterò tutta per dare il mio contributo alla squadra che fino ad oggi si è distinta egregiamente conquistando il meritatissimo primo posto.”.

“Siamo contenti di accogliere Andrea e Roberto in casa Virtus – commenta il presidente della società Alessandro Vicari. Li conosciamo entrambi e siamo certi che si inseriranno subito in una squadra che ha dimostrato che il gruppo fa la differenza. Ovviamente non nascondiamo che gli obiettivi rispetto all’inizio della stagione sono cambiati merito dei risultati raggiunti dalla squadra. Da oggi cominciamo a sognare tenendo i piedi ben saldi al parquet”