È stata una battaglia di nervi e muscoli quella del PalaMangano, tra i padroni di casa della TeamWork Panormus e Basket Giarre, vinta dagli ospiti 56-63. Maggior lucidità e scelte migliori per gli ospiti nei cinque minuti finali, nei quali si è decisa la contesa dell’ottava giornata del campionato di Serie C Silver.
Una TeamWork incerottata, orfana di Tagliareni fermatosi nell’ultimo allenamento prima del match e con un Drigo tornato ad allenarsi soltanto venerdì dopo l’influenza, è riuscita a mettere in piedi una prima parte di match ‘old style’, tutta difesa e transizione. Match non bellissimo tecnicamente, ma combattuto su ogni possesso: alle triple di Casiraghi, Marzo e Radovic per gli etnei, rispondono capitan Vitale due volte e Giulio Paternò, oltre ai punti pesanti di Drigo sotto canestro. All’intervallo l’equilibrio è totale (31-31).
Anche nella ripresa è Casiraghi (14) l’uomo in più per Giarre, mentre coach Rosciglione deve fare la conta tra disponibili e falli personali. Panormus sceglie di affrontare la difesa avversaria, ricorrendo al pick&roll, ma non trovando praticamente mai continuità al tiro. Drigo e Bruno con i giochi da tre mantengono aperto il match, che al 30’ si attesta sul 45-50. L’ultimo periodo è una bolgia: la tripla di G. Paternò accorcia il distacco, Drigo lo azzera (50-50). Gli ultimi 5’ di gioco vedono la TeamWork recuperare diversi palloni, forzando sfondamenti e infrazioni di 24’’, ma scegliendo in attacco soluzioni personali, anziché sfruttare il gioco interno e il bonus di falli esaurito anzitempo da Giarre. Gli ospiti, dal canto loro, non si disuniscono colpendo oltre l’arco con N. Leonardi e Maida, chiudendo la partita sul 56-63.
TEAMWORK PANORMUS – GIARRE BASKET 56-63
Parziali: 17-21, 31-31, 45-50, 56-63
Panormus: Campofranco ne, Saitta ne, Vitale 10, Audino 5, G. Paternò 10, Bruno 12, F. Paternò 2, Drigo 17, Castiglia, Russello ne, Tagliareni ne. All. Rosciglione
Giarre: Casiraghi 14, Radovic 7, Railans 6, Marouani ne, A. Leonardi 1, Ciaurella ne, N. Leonardi 7, Marzo 14, Maida 9, Da Costa 2, Saccone 2, Mavilia 1. All. D’Urso
Arbitri: Cappello e Palazzolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.