C SILVER. Torrenova o ZS Group Messina, una delle due interromperà la striscia di successi consecutivi nel derby

Basket School ZS Group Messina
Basket School ZS Group Messina

Gran derby al PalaTorre. ZS Group Messina a caccia del tredicesimo successo

Quarta trasferta del 2019 per la ZS Group Messina. I peloritani stanno attraversando un buon periodo di forma, lo dimostrano i sei successi consecutivi conquistati dall’inizio del girone di ritorno, che li hanno riportati al sesto posto in classifica ad un tiro di schioppo delle terze. Il team allenato da Pippo Sidoti e Francesco Paladina affronterà la Cestistica Torrenovese, che insieme ad Alcamo e OrSa Barcellona insegue la vice capolista Orlandina Lab, preceduta in graduatoria dalla Virtus Ragusa, prima della classe del girone siciliano della C Silver.

Sarà dunque gran derby al PalaTorre, fra due delle squadre più in forma del momento. I nebroidei, infatti, hanno ottenuto cinque successi nelle ultime sei gare, unica sconfitta quella subita in casa ad opera del Barcellona. La Torrenovese, affidata in questa stagione a Jorge Silva, è una formazione molto competitiva, costruita per disputare una annata di primo piano. L’esterno lettone Bricis (22.4 ppg) è il top scorer delle aquile, punti di forza sono anche il lungo olandese Tonjann (15.9), gli orlandini Sgrò (14.1) e Munastra (6.4), i fratelli Giorgio e Marco Busco, rispettivamente 14.7 e 6.6 ppg, ed i nuovi arrivati: il play pattese Daro Gullo (9) ed il centro reggino Michele Suraci (6.8). Avversari da tenere in grande considerazione dai messinesi che se vorranno allungare la serie dovranno giocare la gara perfetta, cercando di mantenere sempre alta l’intensità su entrambi i lati del campo. Il morale dei giallorossi è alto, Mazzullo e soci sono sempre più consapevoli delle proprie potenzialità, ma nello stesso tempo si rendono conto che quella di domenica non sarà una gara come le altre, ma una sorta di playoff anticipato. Nonostante le sei vittorie di fila, gli scolari cercano ancora conferme ed una eventuale affermazione darebbe maggiore slancio alle proprie ambizioni. “Per noi è una prova del nove – afferma Alberto Mazzullo, 21 anni compiuti proprio ieri – lì vedremo se effettivamente siamo cresciuti come squadra o se siamo rimasti ancora ad un passo dal diventare migliori di quello che siamo adesso. La Torrenoese ha giocatori che hanno calcato parquet più importanti, come Gullo e tanti altri ragazzi. Dovremo stargli addosso e ribattere colpo su colpo, anche perché ci troveremo di fronte ad un pubblico caloroso. Torrenova è una piazza che ha intenzione di fare bene e poi è una bella vetrina”.

All’andata una ZS Group Messina incerottata venne sconfitta per 64-60 nelle battute finali. L’unico precedente sul parquet di Torrenova è favorevole alla Basket School che nella stagione 2015-16, quella della promozione, si impose per 73-51. Domenica, palla a due alle ore 18:30, sarà un’altra storia, Cestistica Torrenovese e ZS Group Messina tenteranno di superarsi a vicenda per conquistare un posto al sole nella post season. Al PalaTorre dirigeranno il derby i signori Antonino Di Bella di San Filippo del Mela e Alessio Micalizzi di Sant’Agata Militello.