C SILVER. Torrenova passa a San Filippo dopo un supplementare con 27 di Tonjann e 23 di Bricis

Al termine di un’overtime, la Cestistica Torrenovese espugna San Filippo del Mela battendo il Centro Convenienza Peppino Cocuzza per 73-81. Una vittoria stoica per la squadra di coach Silva, che raccoglie la 5° vittoria nelle ultime 6 partite grazie ai 27 punti di Tonjann, di cui 9 consecutivi e decisivi realizzati nel tempo supplementare, 23 di Bricis e 14 di Sgrò. Due punti importanti per la squadra di coach Silva, che sale al terzo posto in classifica agguantando Alcamo a quota 26 punti.

Non un brillantissimo avvio per la Confezioni Corpina Torrenova che dopo i canestri di Sgrò e Tonjann è costretta a subire Pesic e Knyza. Torrenova però è un diesel, e con Gullo e tre triple di Bricis si porta il vantaggio costringendo coach Li Vecchi a richiamare i suoi in panchina sul 16-19. Pesic e Costa ritrovano la parità a quota 20, ma è Gullo a chiudere il primo periodo da oltr’arco sul 20-23. Gullo, Sgrò e Munastra ricominciano a macinare dalla lunga distanza, ma Piperno e compagni tengono botta così al 15’ è di nuovo parità a quota 33. Bricis e Suraci però spingono la Cestistica nuovamente al +5, così sono i soliti Pesic e Knyza a dover rispondere per il 42-42. Tonjann e Sgrò ritrovano immediatamente il vantaggio, Vozza prova a recuperare ma sulla sirena dell’intervallo lungo la Confezioni Corpina è avanti 47-46. Al ritorno sul parquet entrambe le formazioni mettono molta intensità, ma è la squadra di coach Silva a trovare il fondo della retina con maggiore precisione trovando il nuovo +5, 50-55, a metà terzo parziale. San Filippo ci prova, ma Bricis, con una schiacciata in contropiede, chiude il terzo periodo sul 54-59. Si segna poco perché aumenta l’intensità difensiva delle due squadre anche nell’ultimo periodo, con Torrenova che però è poco lucida e dall’altra parte Pesic e compagni approfittano per sorpassare sul 62-61. Le Aquile non mollano, Sgrò e Tonjann riportano Torrenova sul +4, ma ancora la coppia Pesic-Knyza risponde nuovamente al fuoco ritrovando il vantaggio e costringendo coach Silva al time-out sul 66-65. Ai liberi Costa fa 1/2, poi Munastra ed al 40’ è 69-69. Il Cocuzza apre l’overtime con un canestro “old school” di Pesic, però è solo Torrenova: Bricis risponde al lungo di San Filippo con la tripla del 71-72, poi si scatena Tonjann. 9 punti consecutivi, di cui una bomba da tre che sigilla la partita, e partita in ghiaccio. Per una vittoria stoica di una Torrenova splendida.

Centro Convenienza Peppino Cocuzza – Confezioni Corpina Torrenova 73-81 (20-23, 46-47, 54-59, 69-69)

Centro Convenienza Peppino Cocuzza: Vozza 6, Porcino, Ettaro 8, Knyza 17, Costa 7, Piperino 5, Maida 2, Pesic 28, Di Paola, Cocuzza; All. Li Vecchi

Confezioni Corpina Torrenova: Munafò, Suraci 5, Sgrò 14, Tonjann 27, Arto ne, M. Busco 2, Munastra 5, Gullo 5, G. Busco ne, Bricis 23. Coach: Silva