C SILVER. ZS Group Messina in trasferta sul campo della capolista Ragusa

Fathallah (Basket School Messina) contro Ragusa - foto di Vincenzo Nicita Mauro
Fathallah (Basket School Messina) contro Ragusa - foto di Vincenzo Nicita Mauro

Ultima gara del 2018 per la ZS Group Messina, i peloritani affrontano una delle trasferte più lunghe della stagione andando a sfidare sul proprio parquet la capolista Virtus Ragusa. Avversario sempre ostico, il team allenato da coach Massimo Di Gregorio sta disputando un grande campionato, lo dimostrano la posizione in classifica e l’ottimo basket fin qui proposto. Gruppo affiatato, che in questa stagione sta crescendo di partita in partita, Ragusa può vantare ben cinque giocatori in doppia cifra: Canzonieri (14.3 ppg), Dinatale (12.2), Salafia (12), Nardi (11.8) e l’ex Peppe Carnazza (11.3). Imbattuta fra le mura amiche del PalaPadua, la formazione iblea è reduce dalla vittoria esterna ottenuta a San Filippo del Mela e cercherà di chiudere in bellezza il girone di andata per rafforzare la leadership del girone siciliano, che condivide con Alcamo. I due precedenti incontri disputati al palazzetto di piazza Zama hanno sorriso ai padroni di casa che nel 2016/17 si sono imposti per 79-54 contro gli scolari che avevano da pochi giorni cambiato la guida tecnica, mentre nella scorsa stagione sono riusciti a rimontare vincendo per 72-66.

La Basket School Messina arriva a questa sfida dopo due sconfitte consecutive. Non è un periodo fortunato per i giallorossi, che lentamente stanno recuperando gli infortunati e si presenteranno in terra iblea con Haitem Fathallah in cabina di regia, tesserato in settimana. L’esperienza del play agrigentino potrebbe rivelarsi fondamentale da qui in avanti, infatti, Messina nelle precedenti uscite contro Adrano e Orlandina Lab è mancata proprio nei momenti decisivi, dopo aver condotto per buona parte della gara. Mazzù e compagni, come sempre, scenderanno in campo per giocarsela, rispettando gli avversari, senza timori reverenziali e con la consapevolezza di poter recitare un ruolo importante in questo campionato, malgrado la classifica in questo momento li escluda dalla zona playoff. La squadra si è allenata con grande intensità per tutta la settimana. Venerdì sera, al ristorante Celona di Ortoliuzzo, giocatori, tecnici e dirigenti si sono scambiati gli auguri di Natale nella ormai consueta cena di fine anno, nella speranza di poter vivere un 2019 denso di soddisfazioni.

Palla a due per Virtus Ragusa – ZS Group Messina alle ore 18 di domenica 23 dicembre, al PalaPadua. Dirigeranno il match i signori  Luca Moschitto e Alvin Perrone di Catania.