C’è stata un po’ di Virtus Trapani nella gara giocata tra Armani Milano e Auxilium Torino

Vincenzo Guaiana e Vittorio Lazzari (ph. Virtus Trapani)

E’ stata una giornata storica quella di domenica per la Virtus Trapani. Vincenzo Guaiana e Vittorio Lazzari, due ragazzi che provengono dal nostro vivaio, erano in campo nella sfida che si è disputata al Mediolanum Forum di Milano tra l’Armani Exchange Milano e la Fiat Torino in serie A1.

Una soddisfazione enorme per tutta la famiglia della Virtus Trapani, due ragazzi cresciuti alla Virtus, uno di fronte all’altro in una sfida del massimo campionato di basket.

Appena mi hanno informato della circostanza mi è venuta la pelle d’oca – ha commentato Sergio Romano, fondatore ed anima della Virtus Trapani – il mio pensiero è andato subito indietro nel tempo ricordando quei due ragazzini che sotto la sapiente guida di Mario Cannamela, apprendevano i “fondamentali” del gioco del basket. Sono chiaramente felice per loro ma soprattutto orgoglioso di ciò che in questi 31 anni siamo riusciti a realizzare a Trapani con pochissimi mezzi e risorse economiche ma con tanta passione. Per tutti noi e ritengo anche per Vincenzo e Vittorio oggi è una giornata davvero speciale. Forza Virtus Trapani