Cefalù cede dopo un supplementare sul campo di Teramo, ko 80-74

Teramo - Cefalù
Teramo - Cefalù

C’è voluto un tempo supplementare per decidere la sfida tra la Meta Teramo e Zannella Cefalù. I biancorossi si sono imposti 80-74, dopo che i quaranta minuti si erano chiusi sul 65-65. La vittoria è meritata, visto che gli uomini di Bianchi hanno sempre condotto la partita. I siciliani hanno avuto la forza di rientrare nel match nel quarto periodo, sfruttando un calo fisiologico dei teramani. Al pronti via, il coach biancorosso schiera Nolli, Salamina, Lucarelli, Lagioia e Tomasello. Al 3° si è sul 9-7 al 5° 13-9, al 10° 24-16. Funziona bene l’attacco teramano e la difesa regge bene l’urto avversario. Nel secondo periodo al 3° 32-16, al 5° 32-20, fino al 41-33 dell’intervallo. Nel terzo periodo Cefalù cerca la rimonta e con un bel parziale si porta al 5° 45-41, al 10° 53-51. Una terza frazione combattuta, infatti si registrano il tecnico alla panchina biancorossa e i tecnici a Malagoli, Nolli e Mollura. Nel quarto periodo si gioca punto a punto. Al 3° 59-56, al 5° 59-59, al 10° 65-65. Nell’ over time, La Meta è più precisa dalla lunetta e chiude a proprio favore il match 80-74. Da segnalare l’ottima prestazione di tutta la squadra, con citazioni particolari per Lagioia (22), Salamina (19) e Tomasello (18). Con il successo di questa sera, i biancorossi scavalcano in classifica i siciliani portandosi a quota 28 punti. Si chiude così la stagione regolare casalinga con una bella vittoria. Un ringraziamento alla squadra e allo staff per l’impegno messo in campo, ma soprattutto per la salvezza conquistata con anticipo. Il campionato si chiuderà Sabato prossimo quando La Meta Teramo renderà visita al Cassino.

La Meta Teramo – Zannella Basket Cefalù 80-74 (24-16, 17-17, 12-18, 12-14, 15-9)

La Meta Teramo : Andrea Lagioia 22 (3/4, 5/10), Simone Salamina 19 (4/9, 2/2), Daniele Tomasello 18 (4/12, 0/0), Francesco Papa 8 (2/6, 1/4), Simone Lucarelli 6 (3/3, 0/1), Lorenzo Nolli 4 (0/1, 1/6), Enrico Gaeta 3 (0/3, 1/2), Pedro Rubbera 0 (0/1, 0/1), Federico Angelini 0 (0/0, 0/4), Stefano Di pietro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 26 – Rimbalzi: 45 13 + 32 (Francesco Papa 13) – Assist: 13 (Simone Salamina 6)
Zannella Basket Cefalù: Marco Mollura 19 (4/12, 3/5), Guglielmo Sodero 13 (0/3, 4/10), Ygor Biordi 10 (3/5, 1/1), Daniele Tinto 8 (4/11, 0/1), Riccardo Malagoli 8 (3/8, 0/0), Santiago Paparella 7 (3/5, 0/2), Giuseppe Terrasi 7 (2/5, 1/2), Alessandro Florio 2 (1/1, 0/3), Samuele Brusca 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Daniele Tinto 10) – Assist: 12 (Marco Mollura 6)
NOTE: Tecnico alla panchina Teramo; Tecnico a Malagoli, Nolli e Mollura. Uscito per 5 falli Malagoli.