Coach Gianni Recupido commenta la vittoria contro San Martino di Lupari

Passalacqua Ragusa batte San Martino di Lipari ed è questo il commento del coach ragusano Gianni Recupido.

“Le ragazze erano proprio svuotate di energie fisiche e mentali e questo si è riflettuto nel pessimo approccio che abbiamo avuto. San Martino strameritava il vantaggio che aveva nella prima parte di gara, poi siamo riusciti un po’ a rientrare nel secondo quarto e questo nello spogliatoio ci ha consentito di ripianificare con calma. E poi Nicole ci ha tolto le castagne dal fuoco. Ad ogni modo, capisco la stanchezza, capisco questa situazione assurda che ci vede alla sesta partita in 18 giorni dopo essere stati a casa sul divano col Covid. Però non abbiamo onorato per niente i nostri attacchi nella prima parte di gara, perché siamo andati in campo senza coesione e senza costruire niente anche dal punto di vista della lotta ai rimbalzi. Ad ogni modo, fino ad ora ci è andata bene perché abbiamo perso solo a Venezia al rientro, ma questo probabilmente si pagherà. Harrison era ferma da quattro mesi e ha fatto una serie di partite ravvicinate che questa sera l’hanno davvero svuotata di energie. Nel frattempo salutiamo Ivana Tikvic che non farà più parte della nostra squadra. È stata super, ci dispiace tantissimo che vada via, ha avuto un atteggiamento super serio ed è stata coinvolta nel gruppo, apprezziamo moltissimo quello che ha fatto per noi e la ringraziamo. Adesso comunque cerchiamo di chiudere al meglio quest’ultima parte dell’anno e il girone d’andata”.

Domenica prossima le ragusane se la vedranno sul campo di Campobasso.