Coach Recupido dopo l’amichevole contro Palermo: “E’ stato un test importante, abbiamo capito che giocare a Palermo non sarà facile”

Coach Gianni Recupido

Buon allenamento tra Ragusa e Palermo ieri pomeriggio al Palaminardi di Ragusa, davanti ad una più che discreta cornice di pubblico se rapportata all’importanza di un’amichevole precampionato. Si è trattato della prima vera amichevole ufficiale, visto che le biancoverdi avevano affrontato i colleghi uomini della Virtus Ragusa due giorni prima. Era chiaro, però, che le maggiori indicazioni dovessero arrivare dal test match di ieri, che certamente è stato utilissimo per entrambi gli allenatori, che hanno avuto modo di osservare in campo i progressi fatti dalle proprie squadre in queste primissime fasi della stagione. Gara vinta da Ragusa con il punteggio di 78-62 e decisa soprattutto nel terzo quarto, quando Walker e compagne sono rientrate in campo con tutt’altro piglio rispetto alla prima parte di gara e hanno messo a segno un break che ha portato la formazione di casa sul +20. Ma al di là del punteggio finale, ciò che contava era rodare e oliare i meccanismi di gioco e affiatarsi come squadra. “Prima vera amichevole e all’inizio si è visto – commenta coach Gianni Recupido – Palermo ha messo tanta intensità, hanno messo subito le mani addosso e hanno segnato tanto nei primi due quarti. Si vede che giocano insieme da tempo mentre noi in questo momento abbiamo solo tre giochi e facciamo fatica pure a ricordarceli. E’ stato un test importante, abbiamo capito che andare a giocare a Palermo non sarà facile per nessuno e che Santino Coppa dimostra sempre di essere un allenatore validissimo. Abbiamo visto delle buone cose per quanto riguarda la nostra squadra ma anche delle grandi difficoltà, per esempio il rimbalzo offensivo; inoltre dobbiamo sicuramente muovere la palla di più ed essere più bravi a sfruttare i miss match che abbiamo a disposizione. C’è tanto da aggiustare in difesa soprattutto nell’uno contro uno ma abbiamo tre settimane per arrivare pronti”.

Prossimo impegno precampionato sarà quello della prossima settimana a Palermo, insieme alle padrone di casa, al Famila Schio e al Galatasaray.