Coach Recupido: “Non vedo l’ora di andare sul campo”. Campobasso e Sassari contro Ragusa per il Memorial Passalacqua

Coach Gianni Recupido

Alla vigilia del Memorial “Francesco Passalacqua” coach Gianni Recupido della Passalacqua Ragusa non ha nascosto l’entusiasmo dell’ambiente per il ritorno in campo dopo la pausa estiva, ma anche per la riapertura al pubblico del PalaMinardi.

La Passalacqua e i suoi tifosi, il binomio che la pandemia ha cancellato tornerà a creare alchimie per la prima volta da venerdì 10 settembre 2021.

Queste le gare in programma

Venerdì 10 settembre alle ore 20,00 Ragusa-Campobasso

Sabato 11 settembre alle ore 17,00 Campobasso-Sassari

Domenica 12 settembre alle ore 19,00 Ragusa-Sassari

Queste le dichiarazioni di coach Gianni Recupido

Partecipare al Memorial Francesco Passalacqua, per la persona a cui è dedicata e per quanto è sentita dalla proprietà, è sempre una grande emozione e lo è ancora di più per chi come me fa ormai parte di questa famiglia da diversi anni. Dal punto di vista cestistico accogliamo il Memorial con la parole ‘finalmente’, perché dopo la pausa estiva si torna a giocare dopo tanto tempo, e perché toneremo a giocare con il pubblico. Faremo dei cinque contro 5 che non siamo riusciti a fare in questo periodo e sarà senz’altro una grande occasione per valutare quanto abbiamo metabolizzato dei princìpi e dei concetti su cui abbiamo lavorato e una occasione per conoscerci e giocare insieme. Affrontiamo due squadre che saranno impegnate nelle coppe europee, che hanno società solide alle spalle e grandi ambizioni e questo per noi è sicuramente un vanto. Non vedo l’ora di andare sul campo e mettere alla prova quello che abbiamo buttato giù in queste prime settimane. Potremo prendere spunto delle cose che bisogna sistemare e che in questo momento della stagione sono sempre tantissime. Sono sicuro che le ragazze troveranno il modo per cominciare con grande entusiasmo e spirito di sacrificio”.